"Cattinara è salvo", la Rizzani de Eccher farà ripartire il cantiere

Ad affermarlo sono stati il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e l'assessore regionale alla Sanità Riccardo Riccardi. Se tutto dovesse andar per il verso giusto, i lavori del cantiere fermo dal 2018 potrebbero terminare nel 2025

"L'ospedale di Cattinara è salvo". Ad affermarlo sono stati il governatore della Regione Massimiliano Fedriga e l'assessore regionale alla Sanità Riccardo Riccardi durante una conferenza convocata nel pomeriggio di oggi 20 dicembre, alla quale è intervenuto anche il commissario unico dell'AsuiTs Antonio Poggiana.

Le parole di Riccardi

"L'assenso da parte dell'impresa Rizzani de Eccher a subentrare al contratto per i lavori di riqualificazione della struttura - hanno sottolineato Riccardi e lo stesso Poggiana - è stato comunicato lo scorso 18 dicembre". In questo modo "si scongiura il pericolo di dover ripartire da zero e di perdere finanziamenti già acquisiti". "I lavori - ha spiegato Riccardi - potranno ricominciare alla fine dell'estate".

Il cantiere fermo dal 2018

Il nodo da sciogliere era legato all'esito della vertenza precedente, per la quale il cantiere era stato bloccato.  Nel caso non ci fosse stato questo spiraglio, ha commentato Fedriga "la riapertura del cantiere avrebbe richiesto due anni in più", eventualità che "avrebbe rappresentato un dramma anche per i
finanziamenti già acquisiti". Riccardi ha parlato di "risultato tutt'altro che scontato" e di un vero e proprio "miracolo". 

La posizione dell'azienda sanitaria

Dal canto dell'AsuiTs, Poggiana ha ricostruito le tappe della vicenda. I lavori del cantiere sono bloccati dall'autunno del 2018 a causa della "risoluzione del contratto con l'Ati di cui è capogruppo la veneta Clea. Grazie all'istituto dell'interpello, previsto dalla normativa vigente sui lavori pubblici, l'AsuiTs ha potuto evitare di rifare la gara rivolgendosi all'impresa seconda classificata, cui ha chiesto di subentrare nell'appalto alle stesse condizioni contrattuali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ditta

E' in questa fase che si è quindi inserita la Rizzani de Eccher. L'accettazione dell'impresa permetterà, secondo Poggiana, di ripartire con una nuova proposta di progetto esecutivo che dovrà superare il vaglio della Commissione sismica, vaglio su cui si era arenato il procedente progetto allorché erano già stati effettuati lavori di abbattimento all'interno all'ospedale. Fine prevista dei lavori? Secondo Riccardi il cantiere di Cattinara potrebbe "rispettare l'obiettivo di essere concluso nel 2025, anche se - ha aggiunto - l'importante ora era di farlo ripartire". 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

Torna su
TriestePrima è in caricamento