Patrimonio culturale: firmato l'accordo tra Unesco Giovani e Regione Fvg

«Per la cooperazione tesa alla realizzazione di attività volte alla sensibilizzazione delle giovani generazioni alla valorizzazione del patrimonio culturale in aree e siti patrimonio UNESCO e al perseguire la diffusione dei valori di educazione, scienza e cultura»

L’Associazione italiana giovani per l'UNESCO e la Regione Friuli Venezia Giulia hanno firmato oggi a Trieste un protocollo d'intesa «per la cooperazione tesa alla realizzazione di attività volte alla sensibilizzazione delle giovani generazioni alla valorizzazione del patrimonio culturale in aree e siti patrimonio UNESCO e al perseguire la diffusione dei valori di educazione, scienza e cultura». Le parti s'impegnano così a realizzare nel prossimo triennio una serie di attività ispirate a un programma condiviso che, al fine di valorizzare il patrimonio culturale del territorio, porterà a sviluppare in Friuli Venezia Giulia iniziative culturali e scientifiche di portata anche internazionale.

«La firma di questo Protocollo d’intesa triennale è per noi motivo di orgoglio e sarà molto utile per le future collaborazioni tra la nostra Associazione e la Regione Friuli Venezia Giulia – ha affermato la Rappresentante di UNESCO Giovani per il FVG, Marina Coricciati – in quanto ci aspettano numerose attività sull’intero territorio regionale per la valorizzazione e la promozione dei pilastri UNESCO». «Di particolare rilievo sarà il 2019, anno in cui Trieste sarà la sede dell’UNESCO Italian Youth Forum di UNESCO Giovani – continua Coricciati – per il quale arriveranno 300 giovani dai 18 ai 35 anni per una convention di tre giorni che li porterà ad incarnare il perfetto ruolo di ambasciatori, collaborando inoltre alla costruzione di un dialogo tra la città, il suo sistema scientifico e le giovani generazioni».

Tanti sono i progetti nei quali è impegnata l’Associazione italiana giovani per l'UNESCO come UNESCO Edu, Google Grand Tour e la promozione delle giornate tematiche internazionali, ovvero iniziative sul proprio territorio di riferimento, al fine di sensibilizzare il pubblico attraverso eventi e incontri sui argomenti ritenuti più significativi. Tra queste, il prossimo 5 maggio la sezione FVG darà vita alla terza edizione dell’International Jazz Day a Cormons e Palmanova.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Piante grasse, ecco 5 motivi per cui averle in casa fa bene alla salute

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

Torna su
TriestePrima è in caricamento