"People: prima le persone FVG": in migliaia al corteo per l'umanità

L'iniziativa si concluderà in piazza Unità

In migliaia hanno aderito oggi, 13 aprile, alla manifestazione antirazzista "People - Prima le persone Fvg". I participanti sono partiti da largo Barriera per poi terminare il percorso in piazza Unità. "O le cose si fanno insieme o non si fanno. Siamo qui per dimostrare che un "poi insieme"  può esserci" ha dichiarato Vincent, giovane manifestante.Tra la folla, oltre a bandiere e cartelloni, anche Marco Cavallo "il sogno di una cosa migliore"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (22)

  • Che se li cioghi la Francia, che continua a arricchirse sfrutando l'Africa.

  • Mah.

  • Trattasi di circo itinerante con tappe in varie città. Allo stesso partecipano stranieri, vari interessati ai 35 euro/die (maggiorazioni per minori e sedicenti tali) con la partecipazione straordinaria triestina di Marco Cavallo...

  • La chiamassero con il suo vero nome cioè: Pippo "Prima i bori"! Chi vuole fare la carità non ha bisogno di manifestare, la fa e basta!

  • Brava Gisella, la tua è una idea che va condivisa.

  • Solita clapa de catocomunisti che i sa de eser politicamente finidi. E questo xe el motivo per cui i scondi i simboli de partiti ormai al capolinea. La zente no ghe ne pol piu' de lori e el 26 magio i fara' naltra figuraza.

  • Questo casino è stato creato dalla sinistra ma vi rendete conto di come vivono queste persone e voi chiamate accoglienza troppo facile parlare di fascismo ieri sono passata per la città e ho visto questi 4 sfigati che delusione

  • Allora decido di penare come loro ,porti aperti e dopo ma avete gli occhi per vedere come vivono peggio dei maiali e questa è accoglienza ma vergognatevi tutto questo casino è stato creato dalla sinistra che ha messo prima gli immigrati e poi noi troppo facile usare la parola fascista così vi lavate le mani

  • La solita fuffa. Facile a dirsi prima le persone, poi quando governano ci sono prima le banche, i grossi interessi, gli amici degli amici, ecc, ecc. Una manifestazione come tante altre volta al profitto più che alla carità!

  • le cose si fanno insieme quando tutto il popolo o la maggioranza è d'accordo, non poche migliaia di persone che rappresentano una piccola parte, non sono al potere e trovano tutte le occasioni per manifestare, ma con il richiamo di altre persone venute da fuori non hanno avuto quella enorme folla che credevano di fare, la gente e stufa di queste persone che non si rendono conto che la gente non è razzista o fascista, ma è stanca di dover avere soprusi essendo italiana per gente che non conosciamo con altre religioni e culture che non sono e nostre, il discorso che non vogliono sentire è che l'Italia per colpa di loro è diventata povera e non ha assolutamente la possibilità di spendere una quantità enorme di soldi, avendo già poveri in casa e non pochi, come può una nazione che fa salti mortali per arrivare a fare un bilancio spendere miliardi per queste persone che molte non hanno voglia ne di integrarsi ne lavorare, e molti sono delinquenti spacciatori di droga, prostituzione, hanno fatto nascere un'altra mafia la nigeriana, questi si devono adeguare alla maggioranza che ha cancellato le sinistre per questi motivi, prima gli italiani se poi avanzano soldi perché non anche gli altri?? La volete capire che lo stato italiano non può spendere miliardi per mantenere questi che non fanno nulla, neanche volontariato, io vedo da anni le stesse persone che cazzeggiano per Trieste. senza far niente, almeno potrebbero fare qualche qualche lavoro di volontariato per cercare di aiutare chi li mantiene!!

    • BRAVO Sergio, analisi perfetta. x quanto i riguarda i lavori da far (e sarebbero tanti!) NON se pol...ci accuserebbero x sfruttamento...meglio pagarli x niente... veramente povera Italia, meno male che si stanno sfasciando da soli con le loro politiche assurde...

    • Concordo.

    • Una sintesi la sua che da qualsiasi angolazione la si guardi non si può che essere d'accordo.

      • Anch’io son d’accordo con Sergio.Piu’chiaro non poteva essere. Spero che qualche manifestante legga il suo pensiero che e’anche quello di tantissimi concittadini.

  • Che noia questi buonisti...Che noia!!!

  • Ghe mancava solo i boy scout . Desso el circo dei "sinistri" xè al completo.

  • purtroppo contromanifestar no servi a niente, gavemo za troppi fatti che acclara la situazion che vivemo giornalmente, basti veder quante scovaze lasa i amici dei pdioti sul nostro bel carso

  • Giusto Gisella concordo in pieno! E vorrei sapere perche nessuna parte politica la organizza????????

  • Ma perché non si fa una contromanifestazione per far vedere che c'è anche un'altra versione della cosa e che è la maggioranza fra l'altro? Una bella manifestazione all'insegna di 'prima gli italiani'

    • Brava gisella!

  • vorrei vedere quanti di questi pseubuonisti si porterebbero a casa propria un paio di "migranti". sicuramente in testa saranno stati i drogati dei centri sociali, e in seconda linea quei disperati del pd... idioti per raccatare qualche voto, pagliacciata e vorrei vedere quando cominceranno i guai altro che integrazione se questi buonisti della domenica diranno:mah forse era meglio non prenderli in casa nostra ma sarà troppo tardi pagliaccioni!!!

    • concordo con Gianni!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Unione Istriani su 25 Aprile: "Inaccettabile il discorso del sindaco Klun"

  • Incidenti stradali

    Ubriaca alla guida danneggia un palo della luce: denunciata

  • Cronaca

    25 aprile in Risiera, 300 persone dentro e 1500 in corteo

  • Cronaca

    Furto auto e bici: ritrovate in buono stato dalla Polizia

I più letti della settimana

  • I tagli di capelli più trendy del 2019

  • Costa Crociere offre 48 posti di lavoro: ancora 3 giorni per candidarsi

  • Grave incidente in A23: due morti in un tamponamento a catena

  • Il nuovo digitale terrestre e il Bonus Tv 2019

  • Disattivazione utenze, come cessare la fornitura di gas, luce e telefono

  • Quale lavatrice acquistare? Ecco tutte le informazioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento