Perde la "borsetta" in piazza Unità: un onesto signore fa felice una bambina di 8 anni

La madre della bambina aveva scritto un appello su Facebook: la borsetta con tutti i valori è stata consegnata alla Polizia e custodita tra gli oggetti smarriti in Comune

«Ringrazio tutti tutti per l'interessamento dimostrato con le numerassime condivisioni per ritrovare la borsettina di mia figlia. Un onestissimo signore l'ha consegnata alla Polizia che l'ha portata a sua volta in Comune e abbiamo ritrovato tutto al proprio posto... cellulare, gettoni, soldi! Dopo tutta questa solidarietà, avvisarvi era il minimo!».

Un bel messaggio, non solo per per il caso specifico in se ma che da quel segnale di speranza che in un periodo di tensioni non può che fare bene. Lo ha scritto Caterina Ziani, mamma della piccola Angelica (8 anni) nel gruppo Facebook Te son de Trieste se......: «Io ci ho provato, ho pensato "non si sa mai" ed è andata bene».

Tutto è cominciato «la mattina del 9 dicembre tra la piazza Unità e le Rive: mia figlia ha perso questa borsettina contenente un telefonino senza scheda con vetro rotto, un portafoglio contenente alcune banconote (che aveva portato a mia insaputa) e una bustina con dei gettoni della salagiochi. Ho pensato di postarlo, mi son detta "non si sa mai" e tra la mia bacheca, il gruppo "te son de Trieste se..." e il gruppo "perso e ritrovato a Trieste" il tam tam è stato incredibile. Più di 100 condivisioni! Aldilà del risultato, mi ha colpito l'interessamento e la solidarietà per un evento tenero che riguardava una bambina».

«L'assurdo finale è stato che l'onesto signore che non è probabilmente sui social, ignaro di tutto, ha semplicemente e onestamente consegnato alla Polizia la borsettina ritrovata, integra con tutto il suo contenuto, soldini compresi! Beh, a mio parere... queste sono gioie, non tanto per il valore recuperato, ma per il gesto ricevuto e per la possibilità che mi ha dato, ancora una volta, di insegnare a mia figlia un mio forte credo "se ti comporti bene, sei onesta, leale sempre e comunque... tutto va per il verso giusto, tutto ritorna"».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto e investe pedone sul marciapiede, ferito a Cattinara

    • Cronaca

      Porto Vecchio, Serracchiani: «Ursus parte integrante della valorizzazione dell'area»

    • Cronaca

      Vaccini obbligatori, il Tar respinge il ricorso dei genitori: obbligo per 9 mila bambini

    I più letti della settimana

    • "Mary Poppich e la Bora a 180 Km/h": il video di Maxino è virale

    • Emergenza Bora: raffiche a 140 km/h. Viabilità modificata e qualche ferito lieve (VIDEO)

    • Bagno a Barcola con Bora a 140 Km orari, «Lo faccio ogni giorno, per me è normale» (FOTO)

    • Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

    • Bambina investita in Strada del Friuli, ferita grave al pronto soccorso (FOTO)

    • «Migranti, situazione insostenibile», protestano in settecento dal Prefetto con Stop Prima Trieste

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento