Perqusizione a sorpresa durante la partita dell'Italia: due fratelli muggesani con un chilo di marijuana e un etto di hashish

15.36 - Operazione portata a termine dalla Polizia Locale: fratello maggiore arrestato e quello minore denunciato

Il Nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale da alcuni mesi stava sulle tracce di M.B. un ventenne muggesano nel giro del micro-spaccio: molti i suoi clienti a Trieste, tutti giovani, alcuni minorenni. L'indagine, delegata dal Pm Federico Frezza, ha avuto il suo epilogo venerdì scorso, proprio durante il secondo tempo della partita dell'Italia.

Gli operatori della Polizia Locale si sono presentati presso l'abitazione di M.B, una casetta mono-famigliare a Muggia, con il mandato di perquisizione: durante l'operazione gli agenti hanno notato che il fratello (A.B. 24 anni) saliva con fare sospetto il piano superiore dell'abitazione. Gli sono andati dietro, giusto in tempo per sorprenderlo nel tentativo di occultare una borsa sul tetto: borsa che conteneva niente meno che un chilo di marijuana e un etto di hashish, insieme a tutto l'occorrente per produrre le singole dosi.

Il fratello non era sospettato, ma il suo comportamento ha consentito agli investigatori di prendere due piccioni con una fava. Il fratello maggiore è stato trattenuto in carcere per un paio di giorni e ora è agli arresti domiciliari ai sensi dell'articolo 73 del DPR 309/90 (Testo unico sulla droga: Produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope ); il ventenne invece è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rapinata a Trebiciano: coltello alla gola per un anello e un iPhone

    • Cronaca

      Già espulso dal prefetto, fermato con 2 chili di marijuana: arrestato dalla Polizia

    • Cronaca

      "Duino" dice no ai senegalesi: l'ex mobilificio diventerà casa di riposo

    • Cronaca

      Lavoro, Ires: per la prima volta dal 2009 in calo anche i voucher

    I più letti della settimana

    • Omicidio shock: decapita nonna e fratello, poi brucia le teste

    • Ritrovato Luca: fermato dai Carabinieri e consegnato alla madre

    • Incidente "fotocopia" in via Flavia: scooterista ferito (FOTO)

    • Scappa alla Polizia stradale con auto rubata, poi fugge a piedi e si rompe una gamba

    • Schianto in strada del Friuli: tre auto coinvolte e traffico in tilt (FOTO)

    • Zaino sospetto in Giardino Pubblico: gli artificieri lo fanno brillare (FOTO)

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento