Pescatori di frodo inseguiti fino a Grado da motovedetta slovena

Dalla perquisizione sono risultate violazioni in materia di pesca sportiva ed è stata rinvenuta attrezzatua vietata. La procura di Gorizia sta verificando se alla base della fuga ci fossero altre motivazioni

Foto di repertorio

Due natanti in fuga, uno ancora non identificato nell'inseguimento di alcuni pescatori di frodo da parte di una motovedetta slovena, giunta fino a Grado. Qui, come riporta Rai Fvg, è scattata l'allerta nazionale ed è stato bloccato dalla guardia costiera italiana un altro natante sfuggito ai controlli della polizia slovena.

Sull'imbarcazione, tre pescatori sportivi residenti nella Bassa friulana. Dalla perquisizione sono risultate violazioni in materia di pesca sportiva ed è stata rinvenuta attrezzatua vietata. Dell'episodio è stata informata la Procura di Gorizia, che ha disposto approfondimenti per verificare se alla base della fuga ci fossero altre motivazioni

Ambiente: la guardia costiera "ripulisce" i fondali davanti alle rive (FOTO)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Economia

    Crisi industria, CGIL: "Più di 1000 lavoratori a rischio"

  • Cronaca

    "Campagna acquisti" della Lega, Manuela Declich abbandona Forza Italia

  • Cronaca

    La CISL: "Da mesi Alma in ritardo con gli stipendi"

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Rogo in strada di Fiume 16, a fuoco i sotterranei di un palazzo

Torna su
TriestePrima è in caricamento