Picchiano poliziotti e cercano di scappare: arrestati passeur e due migranti

Una passeur ungherese e due immigrati irregolari sono stati arrestati nei pressi del valico italo-austriaco di Coccau dopo un controllo effettuato dalla Polizia stradale

Una passeur ungherese e due immigrati irregolari sono stati arrestati nei pressi del valico italo-austriaco di Coccau dopo un controllo effettuato dalla Polizia stradale.

Lo riporta Udinetoday.

Le forze dell'ordine hanno fermato l'autovettura, una Fiat Bravo, guidata da una donna, D.P. di 48 anni, arrestata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. A bordo dell'auto anche un iracheno e tre siriani.

I migranti, assistiti in un primo momento nella struttura della stradale di Amaro, sono stati trasferiti presso il commissario di Tolmezzo per l'identificazione di rito.

Durante i controlli, due dei siriani hanno colpito un poliziotto dandosi alla fuga ma rintracciati poco dopo. Il poliziotto è stato condotto all'ospedale, la prognosi è di 5 giorni.

Uno dei due siriani, il 23enne O.O.,è stato arrestato dopo essersi sfregato le dita, alterando le parti del corpo per l'identificazione. L'altro siriano di 25 anni è stato invece arrestato er violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento