"Voglio assumere ma nessuno è disposto a lavorare", lo sfogo di un'imprenditrice

Da mesi la pizzeria e ristorante La Mamola è in cerca di un portapizze ma non ha ancora trovato un candidato. L'incredibile storia raccontata in un post su Facebook dalla titolare: "Mi ritrovo a pensare di “abolire” il servizio a domicilio"

Un posto da portapizza e un contratto che ha bisogno solo di una firma. Ma nessuno disposto a lavorare. Sembra una storia inverosimile, eppure è successo proprio qui, a Muggia. E' la storia della titolare della pizzeria e ristorante La Mamola che in un post su Facebook ha espresso il suo disappunto: "Non sono arrabbiata ma sconfitta si. Dopo decenni di duro lavoro siamo riusciti ad occupare una posizione aziendale di livello con serietà e responsabilità, assumendo decine di dipendenti, regalando loro la nostra professionalità e disponibilità a far crescere ogni figura occupata nei nostri ristoranti sparsi tra Trieste e Muggia".

"È da mesi che, anche grazie al grandissimo indice di gradimento, siamo diventati leader nella produzione e consegna delle pizze e prodotti di ristorazione nelle case dei nostri clienti, che con la loro fiducia ci permettono di infornare migliaia di pizze a settimana. Nell'ultimo periodo però tanto entusiasmo si sta demolendo a causa della totale impossibilità di trovare delle persone responsabili e rispettose del lavoro che vorremmo e ribadisco, vorremmo assumere. Fosse solo questo! Non si presentano neanche! Da decine di mesi siamo alla ricerca di uno, due, tre portapizze di qualsiasi età per riuscire ad evadere le centinaia di richieste che ogni sera abbiamo, proponendo una regolare assunzione! Niente. Perché sconfitti? Perché stiamo pensando seriamente di abolire il servizio a casa, perché senza forza lavoro rischiamo di non arrivare, in un tempo ragionevole, a portare i nostri prodotti nelle vostre case o quantomeno farvi aspettare troppo per il servizio".

"Mi ritrovo così a pensare di “abolire” il grande successo che con anni di sacrifici abbiamo creato e di non dare LAVORO a nessuno! Ma rimango ottimista. Spero che questo post possa essere recepito, letto bene e che trovi un raggio di considerazione nella reale difficoltà a trovare un posto di lavoro serio e pagato regolarmente, oltre a tutte le mance che si riesce a ricevere. Noi siamo a disposizione...ora sta a chiunque presentarsi ed entrare nella nostra squadra".

Chiunque volesse candidarsi, contatti la pizzeria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Mi, OGNI volta che ordino una pizza a casa, vol dir almeno 1 Euro de mancia per chi me la porta...

  • Non centra niente la voglia di lavorare,semplicemente il titolare sfrutta come fanno tutti.Per 20 euro al giorno chi ti va a lavorare,ti fai il mazzo e prendi forse 400-500 euro.Se mette mano al portafoglio e non a ingrassarsi le sue tasche trova subito la gente.

    • Se 20 euro al giorno + mance per portare le pizze senza grossi sforzi è sfruttare pensa a quanta gente lavora in ristorante con posto fisso 14/15 ore al giorno 6 giorni alla settimana feste comprese per 900/100 euro!!! Fatti due conti e poi vedi se non conviene andare 4/5 ore alla sera a portare pizze!!!!

    • 20 euro per quante ore di lavoro al giorno?

    • Se ghe dassi de più no ghe staria dentro coi soldi visto che le robe per asporto no ga nessun sovraprezo. Se un ga veramente bisogno per el momento se acontenta de questo, che no sarà el lavor dela vita, ma xe pur sempre un lavor e, credime , mi conosso più de un gestor de pizerie e no xe bubane nianche per lori

  • tuti vol soldi facili, e senza far gnente ! la mularia gà mama e papà che sgancia .... povereti !

    • o magari xe semplicemente la dimostrazion pratica della legge "della domanda e dell'offerta". Se vedi che chi cerca lavor perchè ga bisogno de soldi ga trovado qualcosa de più remunerativo. E se la pizzeria ga davvero bisogno de un portapizza perchè altrimenti ghe va in malora i affari che i provi a offrir più soldi.

      • Per molteplici esperienze te digo che el 90 per cento dele volte xe i genitori che foragia i fioi e che adiritura li scoragia a far certi lavori perchè umilianti. Per quanto riguarda darghe de più, go fato giusto ieri un calcolo con un mio amico che ga in pub, se li paga de più, o i aumenta i prezi o no i ghe guadagna niente. 20 euri per 3 o 4 ore, più le mance che secondo mi dovessimo darghe sempre, xe el massimo che se pol far

    • Sante parole..sono viziati

  • Incredibile...

    • Nianche tanto, in dita dove lavoro, anche trovar un bubez che gabi voia xe dificile, no manca lavor, manca voia

      • Chi che ga voia de lavorar trova, no steme parlar de disoccupazione, i disocupai Xe quei che no ga voia o che i Xe stai viziati Dale Mamine e papini

Notizie di oggi

  • Politica

    Unione Istriani su 25 Aprile: "Inaccettabile il discorso del sindaco Klun"

  • Incidenti stradali

    Ubriaca alla guida danneggia un palo della luce: denunciata

  • Cronaca

    25 aprile in Risiera, 300 persone dentro e 1500 in corteo

  • Cronaca

    Furto auto e bici: ritrovate in buono stato dalla Polizia

I più letti della settimana

  • I tagli di capelli più trendy del 2019

  • Costa Crociere offre 48 posti di lavoro: ancora 3 giorni per candidarsi

  • Grave incidente in A23: due morti in un tamponamento a catena

  • Il nuovo digitale terrestre e il Bonus Tv 2019

  • Disattivazione utenze, come cessare la fornitura di gas, luce e telefono

  • Quale lavatrice acquistare? Ecco tutte le informazioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento