Polfer, operazione "Oro Rosso": controllati 32 siti

Identificate 12 persone e nessuna sanzione. La Polizia ferroviaria: "Segno che il lavoro di verifica sta dando i suoi frutti"

Controllati 32 siti tra rottamai e depositi lungo la linea ferroviaria e su strada ed identificate 12 persone: è quanto accaduto nell'ambito dell'operazione "Oro rosso", effettuata lo scorso 24 gennaio dalla Polizia ferroviaria per contrastare il fenomeno del furto di rame. Sono stati quindi monitorati costantemente i depositi di questo materiale che, considerato il valore commerciale, può essere effettivamente denominato “oro rosso”. Non sono state comminate sanzioni, "segnale -  commmenta a Polfer in una nota - che l’intensa attività posta in essere dalla Polizia Ferroviaria comincia a dare ottimi frutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Il virus in Fvg non si ferma: 114 nuovi positivi e sette decessi nelle ultime 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento