La Polizia Ferroviaria arresta tre persone

Durante le festività, la Polfer ha identificato 1250 persone, individuando anche 14 stranieri irregolari e 3 minori allontanati da casa. 22 le persone indagate

Durante le operazioni di Polizia sotto le feste sono state arrestate 3 persone, rintracciati 3 minori e trovati 14 stranieri in posizione irregolare. Identificate inoltre 1250 persone e indagate 22. Vacanze di Natale in sicurezza, quindi, grazie alla Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia, con treni e stazioni passati al setaccio per la tranquillità dei viaggiatori.

Flussi turistici

In considerazione dell’aumento dei flussi turistici durante il periodo natalizio, il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia, nel periodo compreso tra il 18 dicembre 2018 e il 06 gennaio 2019, ha compiuto una serie di servizi straordinari di controllo e vigilanza nelle stazioni ferroviarie, a bordo dei treni, negli scali di competenza e nelle aree esterne strettamente limitrofe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scortati 354 treni

Sono stati scortati 354 treni da personale della Polizia Ferroviaria in uniforme. Ciò è avvenuto prendendo in considerazione l’intera linea ferroviaria della Regione ed il Compartimento ha messo in campo 625 pattuglie con il compito di prevenire e reprimere possibili illeciti lungo tutte le tratte ferroviarie.

Migranti: 1500 irregolari rintracciati in un anno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, spopola sul web il nuovo grafico di un ricercatore di Trieste

  • Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Coronavirus, Trieste tra le città più colpite del Nordest

Torna su
TriestePrima è in caricamento