Polizia ferroviaria: trovati 120 stranieri in posizione irregolare, indagati 12 soggetti e arrestate 3 persone

Tra il 19 dicembre 2016 e il 06 gennaio 2017 sono stati compiuti servizi straordinari di controllo e vigilanza nelle stazioni ferroviarie, a bordo dei treni, nell’ambito di competenza e nelle aree esterne strettamente limitrofe

A seguito del momento particolarmente delicato in ambito internazionale e dell’aumento dei flussi turistici durante il periodo natalizio, la Polfer del Friuli Venezia Giulia, nel periodo compreso tra il 19 dicembre 2016 e il 06 gennaio 2017, ha compiuto una serie di servizi straordinari di controllo e vigilanza nelle stazioni ferroviarie, a bordo dei treni, nell’ambito di competenza e nelle aree esterne strettamente limitrofe.

Sono stati effettuati servizi di vigilanza all’interno delle stazioni ferroviarie e scortati 345 treni da personale della Polizia Ferroviaria in uniforme di istituto. Ciò è avvenuto prendendo in considerazione l’intera linea ferroviaria della Regione ed il Compartimento ha messo in campo 488 pattuglie con il compito di prevenire e reprimere possibili illeciti lungo tutte le tratte ferroviarie. In virtù di queste operazioni di polizia venivano rintracciati 27 minori e trovati 120 stranieri in posizione irregolare, identificate 926 persone, indagati 12 soggetti e arrestate 3 persone.

Da ieri la dottoressa Annarita Santantonio, Primo Dirigente della Polizia di Stato, ha assunto la Dirigenza del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia, con sede nel capoluogo regionale. Di origine salentina, 53 anni, sposata e con due figli, la Santantonio è entrata in Polizia nel 1988 e, al termine del corso di formazione, è stata assegnata alla Questura di Palermo.

Dal 1991 al 2004 ha prestato servizio presso svariati Uffici della Questura di Messina e dal Settembre 2004 è stata trasferita presso la Questura di Bologna.

Con decorrenza 1° gennaio 2007, il Funzionario, all’epoca dirigente dell’Ufficio Immigrazione del capoluogo emiliano, è stato promosso Primo Dirigente ed assegnato presso il Compartimento Polizia Ferroviaria di Bologna, ove ha svolto la sua attività per nove anni rivestendo la carica di Vice Dirigente e Direttore dell’Ufficio Secondo, con responsabilità nei settori investigativi ed operativi della polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento