Inseguimento transfrontaliero vicino alla piscina Bianchi

Un passeur che trasportava degli irregolari è stato fermato dalla Polizia di Stato in prossimità dell'ex GVT dopo un inseguimento. Notizia in aggiornamento

Un inseguimento transfrontaliero in prossimità dell'ex GVT (SS 202): la Polizia di Stato avrebbe fermato un'auto guidata da un passeur con alcune persone a bordo questa notte (tra il 23 e il 24 giugno). Il fatto si sarebbe verificato nella zona antistante la piscina Bruno Bianchi e stando alle prime testimonianze qualcuno degli occupanti sarebbe riuscito a sfuggire agli agenti. Si attende ancora il bilancio definitivo delle identificazioni e di eventuali arresti. La notizia è in aggiornamento.

Oltre 100 migranti rintracciati in zona Wartsila 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

  • Bmw sbanda e finisce fuori strada, bimba di nove mesi portata al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento