Inseguimento transfrontaliero vicino alla piscina Bianchi

Un passeur che trasportava degli irregolari è stato fermato dalla Polizia di Stato in prossimità dell'ex GVT dopo un inseguimento. Notizia in aggiornamento

Un inseguimento transfrontaliero in prossimità dell'ex GVT (SS 202): la Polizia di Stato avrebbe fermato un'auto guidata da un passeur con alcune persone a bordo questa notte (tra il 23 e il 24 giugno). Il fatto si sarebbe verificato nella zona antistante la piscina Bruno Bianchi e stando alle prime testimonianze qualcuno degli occupanti sarebbe riuscito a sfuggire agli agenti. Si attende ancora il bilancio definitivo delle identificazioni e di eventuali arresti. La notizia è in aggiornamento.

Oltre 100 migranti rintracciati in zona Wartsila 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento