Polizia Locale chiede le generalità e lui si rifiuta di rispondere in italiano

Secondo l'uomo, gli agenti avrebbero dovuto porgli le domande in lingua slovena. Babuder: "Tutta la mia solidarietà agli agenti coinvolti"

È successo oggi, 6 febbraio, in centro città, precisamente in via Carducci. Un uomo, alla richiesta degli agenti di dichiarare e fornire le proprie generalità, si è rifiutato di rispondere in italiano, pretendendo che le domande gli venissero poste in sloveno.

A causa dell'insistenza dell'uomo, si è reso necessario anche l'intervento della Polizia di Stato che lo hanno invitato a seguirli in Questura.

"Tutta la mia solidarietà agli agenti coinvolti in questo episodio occorso oggi in via Carducci,Trieste - ha commentato il consigliere di Forza Italia Michele Babuder condividendo il video girato dall'uomo - "Ignoro perché siano state richieste all'autore del video le generalità e i documenti della macchina (anche se l'auto in divieto di sosta a fianco mi fa presumere il motivo.. ), limitandomi a congratularmi con gli operatori della Polizia Locale del Comune di Trieste e della Polizia di Stato per la loro professionalità!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

Torna su
TriestePrima è in caricamento