"Altre due fondine difettose a Trieste", lo sconcerto del SAP (FOTO)

«Queste sono le condizioni in cui siamo costretti ad operare. Stiamo denunciando la questione dal dicembre 2018, continuiamo a farlo nell’indifferenza totale di chi se ne dovrebbe assumere la responsabilità anziché accusare chi ha il dovere di denunciare»

«I colleghi continuano a rischiare la vita. A Trieste, città della recente tragedia che ha scosso l’Italia negli ultimi giorni, altri due colleghi hanno patito la rottura della fondina. In un caso si è rotta la fondina in cordura, già in sostituzione di quella in polimero rotta questa estate. Nell’altro caso si è rotta ancora quella in polimero». A dichiararlo è Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap).

«Queste sono le condizioni in cui siamo costretti ad operare: senza idonei equipaggiamenti e con il rischio sempre dietro l’angolo. Stiamo denunciando la questione delle fondine dal dicembre 2018, continuiamo a farlo ad ogni episodio, nell’indifferenza totale di chi se ne dovrebbe assumere la responsabilità anziché – conclude - accusare chi ha il dovere di denunciare».

trieste2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

trieste1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento