Giuramento allievi Polizia: presente il sottosegretario Molteni (FOTO)

L’evento, che è stato allietato dalle musiche della Banda della Polizia di Stato, è stato accompagnato dallo svolgimento dell’ormai nota campagna istituzionale contro la violenza sulle donne, “Questo non è amore” e dalla presenza del Forensic Fullback

Stamattina il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Nicola Molteni ha incontrato il Questore Giuseppe Petronzi, prima del giuramento del 202° corso Allievi Agenti. Durante il colloquio, al quale ha partecipato l’Assessore alla Sicurezza della Regione FVG Pierpaolo Roberti, sono stati illustrati i dati relativi ai flussi migratori irregolari che hanno interessato negli ultimi due anni la provincia di Trieste.

Il giuramento

Gli Agenti, 223 uomini e 68 donne, termineranno il corso il prossimo 12 febbraio, per poi iniziare il tirocinio applicativo presso i reparti della Polizia di Stato dove saranno assegnati. Durante la loro permanenza in città, gli Agenti hanno garantito un cospicuo numero di donazioni di sangue, in virtù della collaborazione con un’associazione a ciò dedicata, hanno partecipato a varie conferenze indette dal Lions club Trieste San Giusto, ed hanno trascorso un pomeriggio con i bambini ricoverati presso l’ospedale infantile Burlo Garofalo.

Impegno sociale

Un impegno sociale che ha caratterizzato tutti i mesi trascorsi presso la locale Scuola di Polizia. Al giuramento presenti anche il nuovo Prefetto Valerio Valenti, l’Assessore alla Sicurezza della Regione FVG Pierpaolo Roberti, il Sindaco Roberto Dipiazza, il Questore Giuseppe Petronzi e le massime autorità civili, militari e religiose.

L’evento, che è stato allietato dalle musiche della Banda della Polizia di Stato, è stato accompagnato dallo svolgimento dell’ormai nota campagna istituzionale contro la violenza sulle donne, “Questo non è amore” e dalla presenza del Forensic Fullback, vero e proprio laboratorio viaggiante, dotato delle più avanzate tecnologie, che consente alla Polizia Scientifica di operare sulle scene del crimine più complesse. Dopo il giuramento, infine, le autorità, i parenti degli Agenti e la cittadinanza hanno potuto ammirare, presso la locale Scuola, le auto storiche della Polizia di Stato e prender parte ad un buffet celebrativo.

Questo non è amore (1)-2

Scientifica-2

Schieramento 1-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un augurio ai neo polizziotti che ci garantiranno un buon controllo alla clandestinità, argomento che purtroppo ci coinvolge quotidianamente. Bravi muli e mule

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna investita tra via Carducci e passo Pecorari (FOTO)

  • Cronaca

    Addio a Don Giuseppe Markuža, parroco di Sgonico

  • Cronaca

    Morde un dito e sputa in faccia alla guardia giurata: denunciato

  • Cronaca

    Danneggia un cippo di pietra e scappa: la Polizia Locale lo rintraccia

I più letti della settimana

  • Scomparso in val Rosandra, ritrovato il corpo senza vita

  • "Pensione lager" per cani: Trieste su Striscia la Notizia

  • Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

  • Film Hollywoodiano a Trieste: tutti i provvedimenti di viabilità

  • Esplosione in via San Marco, persona all'ospedale

  • "Voglio assumere ma nessuno è disposto a lavorare", lo sfogo di un'imprenditrice

Torna su
TriestePrima è in caricamento