Poliziotti uccisi, il discorso di Dipiazza: "Trieste vi ringrazia e non vi scorderà"

L'intervento del Sindaco Dipiazza nel corso del Consiglio Comunale di oggi: "Noi tutti, grazie agli uomini e alle donne della Polizia di Stato e di tutte le Forze dell’ordine, ci sentiamo al sicuro"

"Agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, grazie". Con queste parole semplici, ma piene di significato, è iniziato l'intervento che il sindaco Dipiazza ha voluto fare oggi, 7 ottobre, in Consiglio comunale per ricordare e, soprattutto, ringraziare Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i due agenti che hanno perso la vita nella sparatoria di venerdì.

"Grazie per l’impegno che avete svolto, grazie per la divisa che indossate, grazie per tutto ciò che rappresentate - ha proseguito il sindaco -. Noi tutti, grazie agli uomini e alle donne della Polizia di Stato e di tutte le Forze dell’ordine, ci sentiamo al sicuro".

Trieste si stringe attorno a Pierluigi e Matteo, migliaia di fiori omaggiano i due agenti uccisi

"Sono centinaia i telegrammi che stanno arrivando al Comune di Trieste da associazioni e amministrazioni di tutta Italia, così come sono migliaia i messaggi di vicinanza dei cittadini alla Polizia di Stato ed alle Forze dell’ordine - ha sottolineato il primo cittadino -. Trieste, di cui sono onorato e orgoglioso di esserne il sindaco, e l’Italia tutta si sono strette in un forte, caloroso e riconoscente abbraccio alle famiglie di Pierluigi e Matteo ed a tutti gli agenti delle Forze dell’ordine. E' lo stesso abbraccio che ogni giorno, quotidianamente, gli uomini e le donne delle Forze dell’ordine riservano a noi cittadini, proteggendo la nostra sicurezza e libertà in tutti i luoghi del paese. La giustizia ora farà il suo corso".

Poliziotti uccisi: l'assassino è già in carcere

"Ognuno di noi avrà modo di riflettere rispetto a quel buonismo ipocrita che con regolamenti e protocolli limita l’azione dei nostri agenti che, ribadiamolo, con il loro lavoro e sacrificio tutelano l’ordine, la sicurezza, le libertà, la democrazia. Questo consiglio comunale e tutta la città si stringono alle famiglie dei poliziotti Matteo e Pierluigi uccisi mentre stavano facendo il proprio lavoro, ed esprimono solidarietà e vicinanza a tutte le Forze dell’ordine. Trieste vi ringrazia e non vi scorderà" ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell'intervento, il sindaco ha chiesto un rispettoso silenzio per i due agenti della Polizia di stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

  • Rissa notturna a Sistiana: in sei all’ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento