Porto Trieste: +7% per il trasporto su ferro in continua crescita

Incremento del 13,33% per il settore dei container. Bene infine il settore delle rinfuse solide, che registra un +27,55% con 1.010.302 tonnellate

Il porto di Trieste è sempre più sostenibile grazie al trasporto su ferro, continua la crescita anche nel primo semestre dell'anno (+7,37% con 5.171 treni movimentati), rispetto allo stesso periodo del 2018. Come dichiara Ansa la crescita del settore container è a doppia cifra: incremento del 13,33% per un totale di 391.068 TEU movimentanti. Bene infine il settore delle rinfuse solide, che registra un +27,55% con 1.010.302 tonnellate. Sono i principali dati di traffico dello scalo registrati del primo semestre 2019, presentati a una platea di oltre 400 player internazionali e nazionali della logistica dal presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Zeno D'Agostino al "Trieste Intermodal Day - TID", nuovo incubatore sulla logistica e l'intermodalità europea del futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento