Scivola lungo la scarpata di San Vito: impatto con il suolo fatale (FOTO)

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri con la sezione rilievi per risalire alle cause della caduta e del decesso della donna, le cui generalità non sono state ancora rese note

Foto di Emanuele Esposito

Intorno alle 16 di oggi, giovedì 5 aprile, una passante ha rinvenuto il corpo senza vita di una donna a lato dell’ingresso della galleria di San Vito. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, presumibilmente causato dalla caduta da via Angelo Emo a via Leon Battista Alberti. Secondo le prime informazioni trapelate si sarebbe trattato di una donna che soleva occuparsi dei gatti della zona e dar loro da mangiare, e sarebbe rotolata lungo il costone del monte per circa una quindicina di metri fino a cadere sull’asfalto.

Contrariamente alle prime indiscrezioni, tuttavia, sentendo i residenti della zona si potrebbe escludere che la vittima fosse la "gattara" della zona e i Carabinieri stanno cercando di contattare i familiari della donna deceduta per ricostruire l’accaduto.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri con la sezione rilievi per risalire alle cause della caduta e del decesso della persona, le cui generalità non sono state ancora rese note. Sul luogo anche il medico legale.

Galleria San Vito caduta fatale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento