Premio Histria Terra al regista di Red Land

Maximiliano Hernando Bruno verrà premiato oggi pomeriggio a palazzo Tonello alle 16.30. La sala è esaurita in termini di posti. Presenti anche Massimiliano Fedriga e Pierpaolo Roberti. Il riconoscimento istituito nel 2008

foto Andrea Sivini Twitter

Oggi pomeriggio alle 16.30 l’Unione degli Istriani conferirà il premio “Histria Terra” al regista del film “Red Land” Maximiliano Hernando Bruno. L’evento vede il tutto esaurito in termini di presenze, vista l'importanza che l'evento riveste e l’eco mediatica che la pellicola è stata in grado di produrre – anche in termini riguardanti le polemiche politiche ad essa legate. Il film infatti dopo essere stato portato a Venezia alla Mostra e Mercato del Cinema di Venezia (non era in concorso ndr) ha conseguito un grande successo di pubblico al cinema e ha culminato la sua ascesa proprio con la decisione dei vertici della Rai di proiettarlo in prima serata sulla terza rete l’8 febbraio scorso

Le divisioni sul tema

La politica locale e regionale ha più volte espresso la necessità di farlo proiettare nelle scuole con mozioni che in consiglio regionale e comunale sono arrivate da parte di Fratelli d'Italia e Forza Italia. Durante l'uscita del film e la sua diffusione si sono registrati alcuni casi di minacce direttamente al regista attraverso i social. Il tema delle vicende del confine orientale - nella sua più complessa accezione storiografica e culturale - ha ancora una volta creato divisioni, concludendo la sua corsa in occasione del 10 febbraio 2019 nella celebrazione del Giorno del Ricordo a Basovizza. 

"Fascista" al regista: Bruno: "No comment"

Il premio "Histria Terra"

Il premio è stato istituito nel 2008 e attribuisce il riconoscimento ad un soggetto che, si legge,  “abbia contribuito alla conoscenza e alla diffusione dei temi culturali e storici legati alle vicende dell’immediato dopoguerra in queste terre”. A riceverlo in precedenza sono stati Aldo Cherini nel primo anno, Luigi Papo (2009), Sergio Valentini e Claudio Antonelli (2010), Antonio Dessanti (2011), Giuseppe Cuscito (2012), Nidia Cernecca (2013), Riccardo Basile (2014) e Giuseppe De Vergottini (2015), la Provincia di Trieste (2016), Padre Luigi Moro (2017) e Annamaria Muiesan Gaspari l’anno scorso.

Alla cerimonia di oggi pomeriggio saranno presenti il Governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e l’assessore alla Sicurezza Pierpaolo Roberti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scalatore precipita per otto metri in Val Rosandra: è grave

  • Cronaca

    Il "Clanfin de primavera" inaugura la bella stagione

  • Cronaca

    Oltre 80 atleti e 300 spettatori per il Memorial "Pino Auber"

  • Cronaca

    Giornata europea del gelato: stand affollato in piazza della Borsa

I più letti della settimana

  • Hollywood arriva a Trieste per tre giorni di riprese

  • Rubava dalla cassa: arrestata dipendente del "Pane quotidiano"

  • Schianto in corso Italia, conducente incastrato

  • Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

  • Maxino raduna i triestini intorno al mondo con "Trieste mia"

  • Polizia Locale, entrati in servizio 15 nuovi agenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento