Febbre del Nilo: primo caso a Pordenone

Immediata l'ordinanza dell'amministrazione comunale per un'intervento di disinfestazione al fine di eliminare ogni focolaio larvale

Il Virus del Nilo è arrivato anche in Friuli Venezia Giulia, registrato il primo caso a Pordenone. Lo ha reso noto l'Azienda sanitaria locale con un comunicato. Fortunatamente pare che la persona affetta non sia a rischio.
A seguito della comunicazione l'amministrazione comunale ha emanato tempestivamente un'ordinanza (contingibile ed urgente) di disifestazione di una limitatissima area pubblica e privata per eliminare qualsiasi focolaio larvale ( nello specifico tra via San Gregorio Alta e una piccola porzione di via Buozzi).

L'intervento verrà effettuato dal personale di una ditta specializzata; i residenti dovranno attenersi ad alcune regole di comportamento per essere prudenti, come chiudere porte e finestre dalle 14.30 alle 19, non utilizzare i condizionatori e tenere gli animali in casa.
Durante il trattamento sarà vietato anche il transito di ciclisti, pedono, veicoli e animali.

Potrebbe interessarti

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • Gli effetti benefici dell'anguria, il frutto più atteso dell’estate

I più letti della settimana

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Avvistato squalo volpe nelle acque del golfo di Trieste

  • Svizzera-Trieste: autista abbandona pullman con 55 bambini all'autogrill per andare a Jesolo

  • Carico da oltre 9 tonnellate rovina addosso ad una macchina, illesi gli automobilisti

  • Trauma cranico dopo un tuffo in Val Rosandra: soccorso un 17enne

  • Auto contro linea 11 in via Foscolo: sei feriti nell'autobus (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento