Febbre del Nilo: primo caso a Pordenone

Immediata l'ordinanza dell'amministrazione comunale per un'intervento di disinfestazione al fine di eliminare ogni focolaio larvale

Il Virus del Nilo è arrivato anche in Friuli Venezia Giulia, registrato il primo caso a Pordenone. Lo ha reso noto l'Azienda sanitaria locale con un comunicato. Fortunatamente pare che la persona affetta non sia a rischio.
A seguito della comunicazione l'amministrazione comunale ha emanato tempestivamente un'ordinanza (contingibile ed urgente) di disifestazione di una limitatissima area pubblica e privata per eliminare qualsiasi focolaio larvale ( nello specifico tra via San Gregorio Alta e una piccola porzione di via Buozzi).

L'intervento verrà effettuato dal personale di una ditta specializzata; i residenti dovranno attenersi ad alcune regole di comportamento per essere prudenti, come chiudere porte e finestre dalle 14.30 alle 19, non utilizzare i condizionatori e tenere gli animali in casa.
Durante il trattamento sarà vietato anche il transito di ciclisti, pedono, veicoli e animali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stroncato traffico di cocaina dalla GDF di Trieste: 5 arresti

  • Cronaca

    Maxiterrazza al bivio di Barcola: la proposta

  • Cronaca

    Asilo nido gratis per il secondo figlio: approvazione definitiva

  • Cronaca

    La Barcolana è la più grande regata del mondo

I più letti della settimana

  • Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine

  • Sanremo 2019 rivisitato da Maxino, boom di visualizzazioni (VIDEO)

  • Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

  • Di nuovo in fiamme l'appartamento di Giarizzole

  • Malore durante la sfilata, turista a Cattinara

  • Limitazioni al traffico per inquinamento: chi può circolare

Torna su
TriestePrima è in caricamento