Febbre del Nilo: primo caso a Pordenone

Immediata l'ordinanza dell'amministrazione comunale per un'intervento di disinfestazione al fine di eliminare ogni focolaio larvale

Il Virus del Nilo è arrivato anche in Friuli Venezia Giulia, registrato il primo caso a Pordenone. Lo ha reso noto l'Azienda sanitaria locale con un comunicato. Fortunatamente pare che la persona affetta non sia a rischio.
A seguito della comunicazione l'amministrazione comunale ha emanato tempestivamente un'ordinanza (contingibile ed urgente) di disifestazione di una limitatissima area pubblica e privata per eliminare qualsiasi focolaio larvale ( nello specifico tra via San Gregorio Alta e una piccola porzione di via Buozzi).

L'intervento verrà effettuato dal personale di una ditta specializzata; i residenti dovranno attenersi ad alcune regole di comportamento per essere prudenti, come chiudere porte e finestre dalle 14.30 alle 19, non utilizzare i condizionatori e tenere gli animali in casa.
Durante il trattamento sarà vietato anche il transito di ciclisti, pedono, veicoli e animali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Messa di Pasqua, il vescovo Crepaldi: "Al servizio dei tanti poveri della città"

  • Cronaca

    La Triestina vince a Salò, ai play off ci andrà da seconda

  • Sport

    I giocatori della Pallacanestro Trieste ai tifosi: "Siete spettacolari"

  • Cronaca

    Tutte le osmize aperte per Pasquetta

I più letti della settimana

  • Scomparso in val Rosandra, ritrovato il corpo senza vita

  • "Pensione lager" per cani: Trieste su Striscia la Notizia

  • Film Hollywoodiano a Trieste: tutti i provvedimenti di viabilità

  • Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

  • Fincantieri: consegnata alla Marina Militare l'ottava FREMM

  • Friggitrice piena in un cassonetto, Polli: "Multa fino a 26mila euro"

Torna su
TriestePrima è in caricamento