Progetto "Nuoto per tutti": 20 Corsi Gratuiti di Nuoto per Bambini

20 posti gratuiti per la Scuola Nuoto della F.I.N. alla Piscina “Bianchi”, per l’entrante nuova “stagione” 2012-2013, saranno offerti ad altrettanti bambini appartenenti a nuclei familiari numerosi e con basso reddito, grazie all’accordo formulato...

20 posti gratuiti per la Scuola Nuoto della F.I.N. alla Piscina "Bianchi", per l'entrante nuova "stagione" 2012-2013, saranno offerti ad altrettanti bambini appartenenti a nuclei familiari numerosi e con basso reddito, grazie all'accordo formulato tra il Centro Federale Trieste della stessa F.I.N. e il Comune di Trieste nel precipuo intento di venire incontro alle difficoltà che molte famiglie devono affrontare, specialmente nell'attuale problematica situazione economica e sociale.

L'iniziativa, che rientra nel più ampio "Progetto Nuoto per tutti" contrassegnato da molteplici iniziative di solidarietà sociale grazie alla specifica convenzione esistente tra il Comune e la Federazione Nuoto, è stata illustrata oggi in Municipio alla presenza degli Assessori allo Sport Emiliano Edera e alle Politiche Sociali Laura Famulari e del Direttore del Centro Federale Trieste della F.I.N. Franco Del Campo.

Ora, a tutto questo ampio ventaglio di iniziative sportive ed educative di caratura prettamente sociale già svolte in questi anni - hanno spiegato Edera, la Famulari e Del Campo -, va ad aggiungersi questa ulteriore "offerta" per i bambini di famiglie meno abbienti, anch'essa comunque rivolta all'obiettivo di garantire concretamente il principio del "nuoto per tutti".

In pratica, potranno accedervi bambini dai 3 ai 10 anni e i criteri per l'assegnazione dei 20 posti gratuiti saranno connessi all'"Indicatore situazione economica equivalente" (ISEE) delle rispettive famiglie e basati sul reddito e sul numero dei figli, analogamente a quanto adottato dal Comune di Trieste per l'accesso agli asili nido.


Tutti gli interessati - nella massima riservatezza - potranno a tal fine scrivere alla e-mail centrofederalets@tiscali.it o chiedere informazioni alla segreteria del Centro (tel. 040-306024) per ritirare il modulo e presentare la domanda, con relativa autocertificazione.

In merito all'iniziativa, e più ampiamente al complesso del "Progetto Nuoto per tutti", l'Assessore allo Sport Edera e il Direttore del Centro F.I.N. Trieste Del Campo hanno comunemente sottolineato "la preziosa reciproca collaborazione" che fa sì che un impianto sportivo cittadino come la "Bianchi" possa "venir attivamente frequentato da una media di ben 1.000 persone al giorno, in un quadro di peculiare socialità".

Dal canto suo, l'Assessore comunale alle Politiche Sociali Laura Famulari, con specifico riferimento all'odierna "novità", ha tenuto a rimarcare con soddisfazione "come sia particolarmente significativo, in questo difficile momento socio-economico, che anche il mondo dello sport vada incontro a chi ha maggior bisogno di solidarietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento