Tragedia a Ronchi dei Legionari: quarantaduenne muore per una puntura di insetto

L'uomo sotto il portico di casa stava facendo dei lavori di manutezione sulla moto quando ha sentito un forte dolore al piede

Shock anafilattico in seguito alla puntura di un insetto: è morto così venerdì sera a Ronchi dei Legionari (Gorizia) Salvatore Ognibene, 42 anni, ferroviere dipendente di Rfi.
L'uomo stava facendo dei lavori di manutenzione alla propria moto sotto il portico di casa quando ha sentito un forte dolore a un piede per una puntura, molto probabilmente di un calabrone. 

La moglie ha chiamato immediatamente i soccorsi e sul posto sono intervenuti un'automedica e un'ambulanza del 118: somministrati ossigeno, adrenalina e altri medicinali, infine l'ultimo tentativo con il massaggio cardiaco ma non c'è stato nulla da fare, l'uomo é morto poco dopo, nonostante il trasferimento all'ospedale San Polo di Monfalcone (Gorizia).
Saranno gli accertamenti autoptici a stabilire le cause precise della morte.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mega yacht al Molo Pescheria: Trieste si conferma punto di riferimento (FOTO)

  • Cronaca

    Nasconde cocaina in un accendino e la offre a un poliziotto: arrestato

  • Cronaca

    "Pedocin": stop alle sdraio lasciate sotto il porticato

  • Eventi

    Electric Run in “corto circuito”, Polidori: «Valuteremo sanzioni»

I più letti della settimana

  • Incidente in via Flavia: anziana in ospedale

  • Auto impazzita punta verso la piazza all'Electric Run: conducente scortato via in stato confusionale

  • Incidente auto-moto-camper a Sistiana: motociclista in codice rosso all'ospedale

  • Incidente mortale in A4: deceduto l'autista di un furgone. Traffico in tilt

  • Electric Run in “corto circuito”, Polidori: «Valuteremo sanzioni»

  • Tentano di rubare cellulari da Mediaworld e picchiano gli addetti alla sicurezza: arrestati per rapina

Torna su
TriestePrima è in caricamento