Raid contro taxi e auto private tra Ponziana e Baiamonti

Rotti i vetri e rubati oggetti di scarso valore all'interno, ma anche merendine

il taxi di Giuliano Furlan

Almeno tre taxi e altrettante auto private sono state danneggiante e depredate nel corso della notte tra venerdì 9 e sabato 10 febbraio in zona Ponziana-via Baiamonti. Nel caso del taxi di Giuliano Furlan i vandali non si sono limitati a rompere il vetro anteriore lato passeggero, ma hanno anche rubato oggetti di scarso valore contenuti all'interno: un portamonete, un penna usb con la musica, una macchina fotografica da 50 euro e persino due merendine, magari per uno spuntino veloce tra un furtarello e l'altro.

I proprietari dei veicoli danneggiati hanno sporto denuncia presso le forze dell'ordine che hanno avviato le indagini nel tentativo di rintracciare i responsabili degi atti vandalici e furti. 

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento