Rapina con coltello alla Farmacia Altura: bottino da 700 euro

L'episodio è avvenuto questo pomeriggio, intorno alle 18.30, presso il negozio di via Alpi Giulie 2: l'uomo, a volto coperto, ha chiesto l'incasso in dialetto triestino minacciando il titolare con la lama. Sul posto la Polizia con Squadra Mobile, Volante e Scientifica

Momenti di paura ieri pomeriggio, venerdì 14 agosto, intorno alle 18.30, in via Alpi Giulie 2, all'interno della Farmacia Altura: un uomo, con il volto coperto da un passamontagna e armato di coltello, si è fatto consegnare l'incasso minacciando il titolare che era l'unica persona presente in quel momento.

Una volta presi i soldi, circa 700 euro, il rapinatore - che si è espresso in dialetto triestino - è scappato facendo perdere le proprie tracce, ma perdendo anche qualche banconota appena rubata. Infatti al momento sono vane le ricerche messe in atto dalla Polizia, giunta sul posto con la Squadra Mobile, Volante e Scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

Torna su
TriestePrima è in caricamento