Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

L'evento sarebbe avvenuto dopo le 19 di questa sera a Opicina in una casa sulla strada che conduce verso il borgo di Banne. Sul posto la Polizia, Reparto Prevenzione Crimine e volanti con posti di blocco in tutto il Carso

Poco dopo le 19 ci sarebbe stato un tentativo di rapina in una villa nei pressi della strada che da Opicina conduce verso l'abitato di Banne. Da prime indiscrezioni si sarebbero sentiti degli spari nella zona più conosciuta con il nome di Quadrivio. Sul posto la Polizia con diverse volanti arrivate dalla Questura, da Duino. Impegnato anche il Reparto Prevenzione Crimine con alcuni posti di blocco "disseminati" su tutto il territorio del Carso triestino. 

Da una prima ricostruzione sembra che i ladri abbiano tentato di introdursi in una casa, senza fortuna a causa del colpo d'arma da fuoco esplosi dal padre dell’inquilino, che abita nella casa accanto. Quest’ulrimo, sempre secondo prime indiscrezioni, dopo aver dissuaso i malviventi sarebbe stato aggredito dagli stessi. I ladri avrebbero sottratto anche l'arma al vicino di casa. Presumibilmente stanno girando armati. 

Roberto Mandler che per primo ha postato la notizia sul gruppo Facebook "Vivere Opicina e l'Altipiano" , è intervenuto nella trasmissione Ring di Telequattro. "C'è stato un tentativo di furto in una casa dove non c'era nessuno e si sono sentiti  alcuni colpi d'arma da fuoco. Un vicino ha esploso, dicono, tre colpi in aria, però i ladri sono riusciti a disarmarlo. Poi sono scappati in macchina e a Opicina è arrivata anche un'Ambulanza ma sembra non si sia fatto male nessuno". 

La caccia ai topi d'appartamento in fuga è partita.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento