Vendita ex caserma di Tarvisio: confermata assoluzione per Riccardo Illy e la sua giunta

Rigettato l'appello presentato dalla procura regionale del Friuli Venezia Giulia

Riccardo Illy

È stata confermata dalla Corte dei Conti, con il rigetto dell'appello presentato dalla procura regionale del Friuli Venezia Giulia, l'assoluzione dell'ex presidente Riccardo Illy e della Giunta da lui presieduta nella causa sulla contestazione di danno erariale in merito alla vendita a prezzo ridotto dell'ex caserma della Guardia di Finanza di Tarvisio (Udine).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura regionale infatti in primo grado aveva citato in giudizio l'esecutivo, stimando un presunto danno erariale in 194 mila euro, reputando il prezzo di vendita della caserma eccessivamente basso. L'assoluzione in primo grado arrivava nel 2010, mentre lo scorso 28 dicembre quest'ultima è stata confermata con il rigetto d'appello della procura.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento