Dormono nel parcheggio di San Sabba: interviene la Polizia che li denuncia

Due dormivano in auto, un terzo per terra: non sono stati in grado di giustificare la presenza in bagagliaio di valigie colme di generi alimentari, cosmetici, prodotti per l'igiene e capi d'abbigliamento ancora etichettati. Uno di loro ha già precedenti penali, in particolare per furti in supermercato

Nella tarda serata di ieri, domenica 23 agosto, il personale della Polizia di Stato ha denunciato per ricettazione in concorso tre cittadini rumeni: C.S., nato nel 1963, D.L.M., nato nel 1967, e G.T.F., nata nel 1982. Due di loro stavano dormendo all’interno di un’auto con targa ungherese parcheggiata nel parcheggio nei pressi della Risiera di San Sabba, in via Palatucci, mentre un terzo vi dormiva all’esterno.

Una segnalazione è giunta al 113 e due equipaggi della Squadra Volante della Questura giunti sul posto hanno identificato i tre. Visti i precedenti penali di uno di loro (reati contro il patrimonio, in particolare autore di recenti furti in alcuni supermercati cittadini) e notata la presenza di alcune confezioni di caffè in un borsone, gli operatori hanno perquisito i tre uomini e l’autovettura, trovando nel bagagliaio alcune valigie con molti generi alimentari, scatole di caffè, scatole di tonno, cosmetici, prodotti per l’igiene personale e capi d’abbigliamento ancora etichettati.

I tre non sono stati in grado di giustificare la provenienza di tutta questa merce, così come tre coppie di targhe di auto (due rumene e una ungherese). Accompagnati in Questura, dopo gli accertamenti e le formalità di rito, i tre sono stati denunciati.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Morta la bimba di 4 anni rimasta in auto sotto il sole rovente a Rovigno

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

Torna su
TriestePrima è in caricamento