Riciclo rifiuti urbani: tra i partner del progetto mondiale "Decisive" un'azienda di Area Science Park

Tra i partner di un progetto a livello mondiale per il riciclo dei rifiuti urbani ITS, un'azienda di Area Science Park di Gorizia. Innovative Technological Systems sarà coinvolta nel processo di produzione di energia elettrica attraverso l'innovativa tecnologia stirling

Riuscire a gestire e valorizzare i rifiuti urbani bio attraverso la realizzazione di micro impianti pilota grazie a nuove soluzioni tecnologiche. È questo l’obiettivo di “Decisive - A Decentralized management scheme for innovative valorization of urban biowaste”, progetto H2020 appena approvato dalla Commissione Europea e che vede tra i partner ITS - Innovative Technological Systems S.r.l., l’azienda di AREA Science Park del campus di Gorizia, specializzata nella produzione di motori a ciclo stirling dalle configurazioni e soluzioni innovative brevettate a livello mondiale.

In particolare ITS sarà coinvolta nello sviluppo e nella messa in opera del processo di valorizzazione del biogas per produrre simultaneamente energia elettrica ed energia termica attraverso la tecnologia stirling, un motore a combustione esterna che lavora grazie allo scambio termico recuperando il calore da altre fonti. I principali benefici di questo sistema sono: ridurre le emissioni di CO2, produrre contemporaneamente acqua calda ed energia elettrica rinnovabile ed essere di facile manutenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento