Lavori piazza Libertà, Dipiazza: "Trieste si trasforma"

Interventi dietro la sala Tripcovich per i sottoservizi al Porto Vecchio e risistemazione del sottopasso. Entro un anno si passerà alla zona di via Ghega

"Sarà una delle più belle piazze, basta vedere i palazzi che abbiamo attorno". Così esordisce il sindaco Dipiazza in un sopralluogo nel cantiere aperto di piazza Libertà. "Stiamo facendo questo lavoro enorme, propedeutico a portare i sottoservizi in Porto Vecchio, e poi partirà la piazza con il sottopasso, che è veramente una vergogna della città, e rimetteremo a nuovo il portale del porto Vecchio".

"In piazza Libertà una brutale potatura che si poteva evitare"

Le fasi

Così ha dichiarato invece l'assessore Lodi: "E'partita la prima parte che riguarda gli interventi dietro la sala Tripcovich, con gli interventi per le nuove fermate degli autobus che verranno tutti trasferiti lateralmente. Nel contempo abbiamo iniziato i lavori nel sottopasso di piazza Libertà. Le tempistiche seguono un cronoprogramma preciso di un anno, finita questa prima parte ci trasferiremo in via Ghega, continuando nel frattempo i lavori nel sottopasso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

Torna su
TriestePrima è in caricamento