Scoperta shock a Muggia: ritrovato il cadavere di una persona in una radura

Sul posto i carabinieri, il medico legale e la scientifica

Foto Ferraglia

Non sono ancora chiare le cause ma neanche le generalità sulla persona trovata questa mattina morta in un avvallamento della zona boschiva di Muggia, all'altezza di via delle saline 29, dietro (lo diamo come riferimento geografico) lo stabilimento di Pasta Zara. La persona stesa tra i rovi a terra è stata vista dai binari della ciclabile di Rospo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono giunti i Carabinieri di Muggia e Trieste raggiunti poi dalla stazione investigativa (la scientifica) e il medico legale: il compito ora è quello di recuperare il corpo che è in avanzato stato di deterioramento (sintomo che il decesso è alquanto datato); una volta recuperata la salma si potrà cercare di risalire all’identità e alle cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento