Scoperta shock a Muggia: ritrovato il cadavere di una persona in una radura

Sul posto i carabinieri, il medico legale e la scientifica

Foto Ferraglia

Non sono ancora chiare le cause ma neanche le generalità sulla persona trovata questa mattina morta in un avvallamento della zona boschiva di Muggia, all'altezza di via delle saline 29, dietro (lo diamo come riferimento geografico) lo stabilimento di Pasta Zara. La persona stesa tra i rovi a terra è stata vista dai binari della ciclabile di Rospo.

Sul posto sono giunti i Carabinieri di Muggia e Trieste raggiunti poi dalla stazione investigativa (la scientifica) e il medico legale: il compito ora è quello di recuperare il corpo che è in avanzato stato di deterioramento (sintomo che il decesso è alquanto datato); una volta recuperata la salma si potrà cercare di risalire all’identità e alle cause del decesso.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento