Sabato l'ultimo saluto a Roberto Bassin, in porto tre ore di lutto

Il 46enne triestino travolto da un rimorchio intento in una manovra verrà salutato sabato 12 ottobre presso il cimitero di sant'Anna. L'Autorità Portuale proclama tre ore di lutto. Un iban per stare vicini alla famiglia

foto profilo Facebook

Sabato 12 ottobre l'Autorità Portuale di Trieste ha proclamato tre ore di lutto in segno di cordoglio verso la famiglia di Roberto Bassin, il guardiafuochi 46enne deceduto in un tragico incidente lo scorso 28 settembre all'interno dello scalo giuliano. Dalle 8 alle 11 il porto vivrà un lungo momento di rispettoso silenzio, in corrispondenza dei funerali del giovane triestino che si terranno alle 9.40 presso il cimitero di sant'Anna in via Costalunga.  "L’omaggio al defunto sarà possibile a partire dalle ore 8" fa sapere l'Autorità Portuale del capoluogo regionale. 

Roberto Bassin stava lavorando all'interno del porto quando è rimasto schiacciato da un rimorchio che stava effettuando una manovra. "All'arrivo dell'ambulanza e dell'automedica le sue condizioni erano già gravissime". Bassin infatti aveva riportato un trauma addominale da schiacciamento e un arresto cardiaco. Tutti i tentativi di rianimarlo e salvarlo si erano rivelati vani.

"Morire sul lavoro è sempre inaccettabile", le parole di D'Agostino

L'iban per essere vicini alla famiglia

Negli istanti immediatamente alla tragedia i sindacati presenti all'interno del porto si erano mobilitati per uno sciopero generale che aveva coinvolto l'AP e moltissimi lavoratori. Proprio l'Authority invita le aziende del porto ed i lavoratori a devolvere alla famiglia le ore di lavoro trattenute per partecipare alla cerimonia. L'iban dove donare un "libero contributo secondo le disponibilità" è IT 46 G 02008 02455 0001 105458809. Anche il Presidente dell'AP Zeno D'Agostino ha invitato, attraverso una nota stampa, le ditte e i lavoratori alla massima partecipazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

Torna su
TriestePrima è in caricamento