Molo Audace, bottiglie di birra e rosa dei venti di nuovo imbrattata (FOTO)

A solo pochi giorni dalla delibera che ha elevato a 10.000 euro la sanzione per chi imbratta la città, questa notte uno dei simboli di Trieste, la Rosa dei venti del Molo Audace, è stato lordato con una scritta

Foto Emanuele Esposito

Questa mattina Trieste si è svegliata con uno dei suoi simboli nuovamente imbrattato da scritte, la Rosa dei venti del Molo Audace. E questo a poche ore dall'entrata in vigore della delibera comunale che prevede sanzioni fino a 10.000 euro per chi lorda i beni pubblici con scritte e graffiti.

In più, abbandonate nella zona della Rosa e delle panchine, tutta una serie di bottiglie di vetro, segno inquivocabile del degrado a cui è stato sottoposto il Molo Audace la scorsa notte.

La Rosa dei Venti era stata già imbrattata nell'aprile del 2013.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento