Sale sull'autobus con una motosega: Trieste Trasporti richiama il personale

L'immagine è diventata virale raggiungendo 300 condivisioni su Facebook dopo la pubblicazione sulla pagina "Tutto sulla Trieste Trasporti". Nessun provvedimento disciplinare

foto tratta da "Tutto sulla Trieste Trasporti"

Un'immagine degna di un prequel di un film horror: un uomo che entra a bordo di un autobus con in spalla una motosega. Fortunatamente però il protagonista della vicenda non aveva cattive intenzioni, ma è stato più che imprudente. Posto che l'attrezzo non avrebbe potuto accendersi da solo, resta la pericolosità della catena e dell'oggetto in se poichè privo di copertura o fodero; a conferma poi del rischio corso, si vede chiaramente l'uomo tenere la sega appoggiata sulla spalla mentre con l'altra mano si tiene a una maniglia.

In relazione all’immagine diffusa e diventata virale (oltre 300 condivisioni) sulla pagina Facebook "Tutto sulla Trieste Trasporti", l’azienda ha compiuto una «verifica dei fatti e accertato che l’episodio, avvenuto su un mezzo della linea 29, risale al pomeriggio del 16 maggio».

«Trieste Trasporti ricorda che, ai sensi dell’articolo 2 del Regolamento di vettura, è vietato salire a bordo con materiali pericolosi o con oggetti che, per loro forma o natura, possono rappresentare un potenziale pericolo per l’incolumità dei viaggiatori - spiega una nota stampa -. L’azienda, pur riconoscendo la singolarità della vicenda, non ritiene che vi siano elementi per procedere dal punto di vista disciplinare. Tutto il personale sarà comunque richiamato a una maggiore attenzione al fine di evitare il ripetersi di episodi analoghi. Trieste Trasporti conferma il proprio massimo impegno a tutela della sicurezza sui propri autobus».

«L’azienda - conclude il comunicato - si riserva altresì di procedere, qualora si rendesse necessario, in tutte le oppurtune sedi, a tutela della propria reputazione e della propria immagine».

motosega autobus-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Dio poi El GHe pure somiglia al mato de la saga de Halloween !!ghe mancava solo la maschera e de assumelo come controfigura!!povero però cosa El ga fato no se sa.chi mal appare..

  • Semplicemente l'autista doveva chiamare la centrale radio, che mandava la polizia.....kazzo, nò xe possibile che succede se cose, la prox volta con Cossa i salirà in bus??????????

  • Avatar anonimo di annalisa
    annalisa

    e se avesse avuto cattive intenzioni, cambiava qualcosa? incredibile. l'autista non ha visto? i passeggeri tutti zitti?

    • Perché ti te Ghe gavesi dito qualcosa?

  • "Tutela della propria reputazione e della propria immagine“...... hahahhahahhaaaaa......

  • No go miga capido.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Venti decessi ogni 1000 persone per tumori, Trieste tra le città dove si muore di più

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    L'ICGEB elegge il nuovo direttore e porta in città il gotha della ricerca sui tumori

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento