Salus: basta attese, l'accettazione ora si fa anche on-line

La Salus inaugura un nuovo servizio informatico destinato a rivoluzionare le procedure di accettazione riducendo i tempi di attesa. Si parte con il laboratorio. A breve il servizio si estenderà a tutti gli ambulatori

Dopo il grande successo del servizio “referti on-line”, che ormai da diversi anni permette agli utenti di scaricare i risultati delle analisi di laboratorio sul proprio computer, tablet o smartphone, è in arrivo una nuova modalità di accesso informatica pensata appositamente per ridurre i tempi di attesa allo sportello. Si chiama “laboratorio on-line” e consente di effettuare l’accettazione e il pagamento delle prestazioni di laboratorio in regime privato direttamente dal sito www.salustrieste.it. Una volta effettuata l’accettazione, è sufficiente presentarsi durante l’orario di prelievo (senza appuntamento) presso la Salus o lo Studio Biomedico di via Gallina, Roiano, Muggia, Opicina, Gorizia e Monfalcone, ed effettuare la prestazione.

Per il momento, il servizio è applicato alle sole prestazioni di laboratorio in regime privato. Ma è importante tenere presente che, per effetto del superticket, in molti casi le tariffe private possono essere più convenienti di quelle convenzionate. Inoltre, coloro che effettueranno l’accettazione on-line avranno diritto a uno speciale sconto del 5%. «Il successo con cui è stato accolto il servizio di scarico dei referti on-line, - afferma Guglielmo Danelon, amministratore delegato del Policlinico Triestino S.p.A., società che gestisce le strutture - utilizzato dal 50% dei nostri utenti (69.000 referti scaricati nel 2016), ci ha convinti a seguire l’esempio di quanti utilizzano i mezzi informatici per semplificare l’accesso ai loro servizi. C’è voluto del tempo per riuscire a sviluppare la procedura dal punto di vista informatico e mettere a punto un sistema sicuro e affidabile. Ma ora siamo finalmente pronti a lanciare questo nuovo servizio che, siamo certi, diventerà presto un’abitudine consolidata tra i pazienti. E in tempi brevissimi, speriamo già entro la fine del mese, contiamo di estendere le procedure on-line anche a tutte le specialità ambulatoriali”. Il nuovo servizio è stato sviluppato da MEDarchiver S.r.l., Software House leader nel settore “Hospital Information and Communication Systems (HICT)» con sede a Trieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le procedure garantiscono la tutela della privacy del paziente e la sicurezza dei dati bancari durante la transazione. Laboratorio on-line è destinato a rivoluzionare - in meglio - le abitudini dei pazienti, eliminando i tempi di attesa allo sportello e rendendo più facile l’accesso alle prestazioni. Le vie di accesso tradizionali saranno mantenute e non subiranno trasformazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento