Esodo, Salvini all'ex campo profughi di Padriciano

L'ex campo profughi di Padriciano ospitò dal 1948 al 1976, parte dei 350 mila esuli dall'Istria, Fiume e Dalmazia

Dopo la cerimonia solenne alla Foiba di Basovizza, il vicepremier Matteo Salvini ha visitato il campo profughi di Padriciano, che ospitò centinaia di esuli.

Durante la visita, il vicepremier ha ribadito ancora una volta che "i morti nelle foibe e quelli di Auschwitz sono uguali. Non esistono martiri di serie A e vittime di serie B. Sono criminali gli uni e sono criminali gli altri".

L'ex campo profughi di Padriciano ospitò dal 1948 al 1976, parte dei 350 mila esuli dall'Istria, Fiume e Dalmazia.

salvini padriciano 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento