Esodo, Salvini all'ex campo profughi di Padriciano

L'ex campo profughi di Padriciano ospitò dal 1948 al 1976, parte dei 350 mila esuli dall'Istria, Fiume e Dalmazia

Dopo la cerimonia solenne alla Foiba di Basovizza, il vicepremier Matteo Salvini ha visitato il campo profughi di Padriciano, che ospitò centinaia di esuli.

Durante la visita, il vicepremier ha ribadito ancora una volta che "i morti nelle foibe e quelli di Auschwitz sono uguali. Non esistono martiri di serie A e vittime di serie B. Sono criminali gli uni e sono criminali gli altri".

L'ex campo profughi di Padriciano ospitò dal 1948 al 1976, parte dei 350 mila esuli dall'Istria, Fiume e Dalmazia.

salvini padriciano 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

  • Rissa notturna a Sistiana: in sei all’ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento