Memorial Day a Basovizza, il ricordo dei poliziotti infoibati

Si terrà lunedì 13 maggio presso la foiba del paese carsico. Verrà deposto un mazzo di fiori sul cippo ai Poliziotti caduti e infoibati, monumento che è stato posizionato dalla sede di Trieste dell’A.N.P.S. nell’ottobre del 2007

Lunedì 13 maggio 2019 si svolgerà a Trieste il Memorial Day, la giornata per ricordare i poliziotti caduti e infoibati. "Le celebrazioni - come si legge nella nota del SAP - si svolgeranno  alle ore 09.30 presso il Sacrario Martiri delle Foibe di Basovizza e a Trieste alle ore 10.30, presso il Famedio della Questura di Trieste. A Basovizza verrà deposto un mazzo di fiori sul cippo ai Poliziotti caduti e infoibati, monumento che è stato posizionato dalla sede di Trieste dell’A.N.P:S. nell’ottobre del 2007.

Trieste, 1945

"Particolare importanza simbolica è il ricordo di questo luogo, dimenticato per decenni e poi ricordato dai colleghi dell’A.N.P.S. Luogo dove hanno trovato la morte precipitando in un pozzo minerario, profondo 200 metri, numerosi prigionieri, militari, poliziotti, finanzieri e civili, “spinti” dalle milizie Jugoslave durante l’occupazione "titina" di Trieste nel 1945".

La staffetta del SAP

Proprio dalla Foiba di Basovizza, partirà quest’anno, la staffetta dei ciclisti del SAP che percorreranno le strade d’Italia portando con l’azzurro del SAP il messaggio di “verità” e “giustizia” e il ricordo indelebile delle vittime della mafia, del terrorismo e di ogni tipo di criminalità. Successivamente, nell'atrio della Questura di Trieste si svolgerà la deposizione di una corona al Famedio dei caduti della Polizia.

L'importanza di Trieste

"Trieste rappresenta una tappa ormai divenuta tradizionale e imprescindibile - continua la nota del SAP - proprio perché nelle stragi siciliane di mafia del 1993, caddero il muggesano Eddie Walter Cosina e Vito Schifani, frequentatore del 116° corso Allievi Agenti della scuola di Polizia di Trieste, successivamente, stesso infausto destino per mano della criminalità organizzata toccò a  Luigi Vitulli e Vincenzo Raiola".

"Il nostro Memorial Day è nato nel 1993, a un anno dalla strage di Capaci, con una serie di eventi e iniziative della durata di un mese che toccano molte città d’Italia. Lo organizziamo ogni anno, anche a Trieste, per ritrovare insieme il senso del sacrificio di tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità". Anche quest’anno per questi motivi e valori espressi è stato chiesto e concesso il patrocinio del Comune di Trieste.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Svizzera-Trieste: autista abbandona pullman con 55 bambini all'autogrill per andare a Jesolo

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Cade sulla Napoleonica: ferita dopo un volo di 20 metri

  • Auto contro linea 11 in via Foscolo: sei feriti nell'autobus (FOTO)

  • Incidente a san Giacomo: ferita donna in gravidanza, coinvolte 3 auto

Torna su
TriestePrima è in caricamento