Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

Il dicianovenne è stato definito dalle forze dell'ordine "un pericolo sociale di un certo peso". Punto di riferimento di una gang di giovani criminali, "Kappa" è stato arrestato venerdì in un appartamento in piazza Perugino

E' stato arrestato Kastrin Altin, 19enne di origine kosovara, denunciato a metà del mese scorso dalla Polizia Locale, assieme ad un altro individuo, per aver cercato di estorcere del denaro al proprietario di un motociclo rubato in cambio della la sua riconsegna. E' stato grazie alle successive indagini che sono emersi ulteriori elementi a carico del soggetto, tali da definirlo una pericolo sociale di un certo peso.

"Kappa" e la gang di giovani criminali

Il dicianovenne, chiamato con l'appellativo "Kappa" e punto di riferimento per la gang, era solito frequentare le zone di Scala dei Giganti, piazza Goldoni, campo San Giacomo e viale XX Settembre, insieme ad altri giovani connazionali, tra i quali alcuni resisi ultimamente responsabili di gravi reati, sia contro il patrimonio, come numerosi episodi di furto di veicoli a due ruote, sia contro la persona come il recente accoltellamento di Scala dei Giganti. Quanto raccolto dagli operatori del Nucleo di polizia giudiziaria aveva messo nella condizione il Giudice per le Indagini Preliminari di Trieste di emettere un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

L'arresto

Dopo un paio di giorni di ricerche e, nonostante i vani tentativi del giovane di far perdere le proprie tracce cercando anche di modificare il suo aspetto facendosi crescere la barba, nel primo pomeriggio di venerdì è stato individuato in un appartamento di piazza Perugino e, dopo la notifica del provvedimento del Giudice, è stato arrestato.

Accompagnato presso gli uffici della Caserma San Sebastiano di via Revoltella per l’espletamento delle formalità di rito, veniva in tarda serata portato al carcere del via Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Blitz della Finanza sui subappalti in Fincantieri: un arresto, 19 aziende coinvolte e 34 indagati

Torna su
TriestePrima è in caricamento