Scandalo vaccini: licenziata l'infermiera Emanuela Petrillo

L’assistente sanitaria è accusata di aver finto di vaccinare i bambini durante la sua attività politica in Friuli e Veneto. La donna è indagata dalla Procura della Repubblica di Udine per l’ipotesi di reato di peculato, omissione d’atti d’ufficio e falsità in dichiarazioni

Emanuela Petrillo. Foto: Udine Today

Emanuela Petrillo, l'assistente sanitaria sotto accusa per non aver vaccinato centinaia di bambini durante la sua attività, è stata licenziata. Lo rivela il quotidiano Udine Today, una notizia annunciata dal direttore generale dell'azienda sanitaria 2 di Treviso, Francesco Benazzi, dove la professionista era impegnata.

Senza vaccino l’80% dei piccoli pazienti friulani
I risultati emersi - come dai dati diffusi dalla friulana Aas 3 - parlano chiaro: i bambini vaccinati non sono coperti nell’80% dei casi e quelli vaccinati dagli altri operatori (nello stesso periodo, nello stesso luogo, con gli stessi lotti di vaccino) invece sono coperti. Le registrazioni attestano che le vaccinazioni eseguite a Codroipo nei giorni in cui la Petrillo era in servizio sono circa 20.000 (7.500 esavalente, 4.000 MMRV, 2.000 meningococco, 4.700 pneumococco, 350 TBE, 1.800 HPV). Per tutti questi casi, si è deciso di seguire il principio di massima precauzione, e di ripetere tutte le dosi sopraelencate. Questa scelta è stata fatta in sicurezza, poiché ripetere un vaccino eventualmente già fatto non comporta alcun rischio. 

«La presenza, in questi sei anni, di altri vaccinatori e l’assenza della Petrillo nel 2016-2017 - aveva affermato il direttore Benetollo - ha garantito nella maggior parte dei casi almeno una somministrazione parziale delle dosi, il che ha consentito di mantenere tassi di copertura relativamente elevati nella popolazione e consentire che l’immunità di gregge funzionasse ancora». Nei mesi scorsi 5.400 bambini sono stati contattati per effettuare le vaccinazioni “dubbie”. Il 90% delle famiglie ha scelto di effettuare immediatamente le vaccinazioni proposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento