Schiamazzi in casa: due arresti e una denuncia per detenzione e spaccio di droga

I Carabinieri, dopo una segnalazione di rumori molesti al numero 112, identificano 3 giovani di 20, 21 e 27 anni, e sequestrano 130 grammi di marijuana

Due arresti e una denuncia per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio: così si è concluso un sopralluogo dei Carabinieri in seguito a una segnalazione di schiamazzi nella notte di domenica 14 gennaio. L'operazione, a cura delle stazioni di Portonuovo, via Hermet e Borgo San Sergio, hanno appunto portato al'arresto in flagranza di reato di F.G., 20enne triestino con segnalazioni di polizia e P.M., pregiudicato 27enne di Monfalcone, oltre alla denuncia di M.A., 21enne di Monfalcone, anch’egli gravato da segnalazioni pregresse.

La segnalazione era pervenuta al numero di emergenza “112” e gli agenti, dopio aver individuato l’appartamento dal quale provenivano i rumori molesti, si sono presentati alla porta per identificare gli occupanti e invitarli a tenere un comportamento più pacato. Avvertito il forte odore di sostanza stupefacente, è scattata la perquisizione personale e locale, che ha portato al sequestro di circa 130 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.

 A conclusione delle operazioni di rito, gli arrestati sono stati condotti presso le rispettive abitazioni ove permarranno, in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento