Giuseppe Valditara visita le realtà scientifiche di Trieste

Il Capo del Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca del Ministero per l’istruzione, Università e la Ricerca – MIUR ha visitato l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS, l'ICTP - International Centre for Theoretical Physics, la SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, AREA Science Park, Elettra Sincrotrone.Grande soddisfazione per il livello di eccellenza riscontrato e l'annuncio di finanziamenti agli Enti

Si è conclusa ieri sera la due giorni a Trieste di Giuseppe Valditara, Capo del Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca del Ministero per l’istruzione, Università e la Ricerca – MIUR, che ha visitato l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS, l'ICTP - International Centre for Theoretical Physics, la SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, AREA Science Park, Elettra Sincrotrone.

Grande apprezzamento è stato espresso dal Capo Dipartimento per la qualità delle realtà scientifiche del territorio visitate, che si distinguono con performance di eccellenza a livello italiano ma anche Europeo. Un sistema dinamico, orientato all'innovazione, di cui essere orgogliosi e che deve fungere da modello per tutto il Paese. Il Prof. Valditara ha inoltre riconosciuto le rilevanti connessioni internazionali che gli Enti del territorio hanno intessuto e continuano a sviluppare e il loro ruolo strategico nell'ambito del sistema della “Diplomazia della Ricerca” da lui lanciata a nome del Ministero.

I finanziamenti

Nel corso della sua visita il Capo Dipartimento ha annunciato con soddisfazione una serie di interventi particolarmente rilevanti per le Istituzioni Scientifiche e di Ricerca di Trieste: il finanziamento di 20.592.448,00 euro per l'ICTP, la conclusione delle procedure -anche grazie all'intervento personale di Valditara- che consentiranno all'OGS di procedere con l'acquisto di una nuova nave oceanografica da ricerca, che prenderà il posto della gloriosa OGS EXPLORA, e che sarà in grado di sostituirla nelle campagne di indagine artiche e antartiche, e 170 milioni di euro per Elettra Sincrotrone per ampliare l'attuale impianto e costruire “Elettra 2.0”.

La visita è stata inoltre l'occasione per annunciare l'iniziativa della Fiera del brevetto, un evento di valorizzazione dei brevetti e delle innovazioni prodotte dal Sistema italiano della ricerca, che ha l'obiettivo di aiutare il trasferimento tecnologico dalle università e dagli enti scientifici al tessuto imprenditoriale, comprese le PMI che non hanno la possibilità di effettuare al proprio interno grossi investimenti in R&D e che devono poter quindi avvalersi d un maggiore orientamento del sistema pubblico alle istanze delle aziende.

La due gioni è iniziata nel pomeriggio di giovedì 7 febbraio con l'appuntamento all'ICTP - International Centre for Theoretical Physics “Abdus Salam” e con il Direttore Fernando Quevedo. Valditara ha potuto apprezzare come da oltre 50 anni il Centro rappresenti una forza trainante nell’ambito degli sforzi compiuti a livello globale per l’avanzamento scientifico dei paesi in via di sviluppo, formando e aggiornando gli scienziati che vi lavorano e apportando un contributo significativo all’eradicazione del brain drain scientifico nei Paesi del Sud del Mondo.

Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale

Dell'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS, il prof. Valditara ha potuto apprezzare la capacità di svolgere ricerche disciplinari integrate, attive per lo studio a 360° dell'ambiente, dal mare a ciò che sta sotto ai fondali. Soddisfazione è stata espressa per l'approccio “Glocal” dell'Ente, che gli consente di procedere con indagini che riguardano il territorio di Trieste e del Friuli Venezia Giulia ma anche di fare parte e/o di guidare campagne di ricerca nazionali e internazionali, che spaziano dal Mar Mediterraneo ai Poli, e per il saper coniugare ricerche di ampio respiro con indagini in grado di dare risposte più immediate e pratiche alle istanze del territorio.

Sissa

Della SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, il prof. Valditara ha riconosciuto l'altissimo livello della docenza. Dalla nascita dello European Research Council nel 2007, la SISSA ha infatti ottenuto 22 grant ERC, di cui ben 10 attivi al momento, collocandosi così ai primi posti tra gli istituti italiani ospitanti, soprattutto considerato il numero ridotto di docenti. In particolare, il 20% del corpo docente della Scuola ha ricevuto uno o più finanziamenti ERC.

AREA Science Park

Tappa finale AREA Science Park, ente nazionale di ricerca e innovazione. Ad accogliere il Capo del Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca del MIUR il Presidente, Sergio Paoletti, e il direttore Generale, Stefano Casaleggi. Durante l'incontro sono state illustrate le attività di AREA nel campo della ricerca e dell’innovazione: dal parco scientifico e tecnologico alla generazione di startup, dall'innovazione di processo e prodotto alle piattaforme tecnologiche, tra le cui Elettra Sincrotrone e Fermi, che il prof. Valditara ha avuto modo di visitare di persona.

SIS

Particolare attenzione è stata dedicata al SIS, Sistema Scientifico e dell’Innovazione del Friuli Venezia Giulia, e ad Argo, il nuovo sistema industriale per aumentare la produttività economica del territorio, nato da un’intesa fra il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur), il Ministero dello Sviluppo economico (Mise) e la Regione Friuli Venezia Giulia. Tra le attività future presentate, inoltre, l'apertura di una sede di Area Science Park a Salerno, presso il campus universitario di Fisciano.

L’Assessore regione al lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia della Regione Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, ha evidenziato l’importanza per la regione Friuli Venezia Giulia di fare sistema nell’ottica di valorizzare quanto presente, evitare le duplicazioni ed essere sempre più competitivi, puntando sulle eccellenze di cui il territorio è ricco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna investita tra via Carducci e passo Pecorari (FOTO)

  • Cronaca

    Addio a Don Giuseppe Markuža, parroco di Sgonico

  • Cronaca

    Morde un dito e sputa in faccia alla guardia giurata: denunciato

  • Cronaca

    Danneggia un cippo di pietra e scappa: la Polizia Locale lo rintraccia

I più letti della settimana

  • Scomparso in val Rosandra, ritrovato il corpo senza vita

  • "Pensione lager" per cani: Trieste su Striscia la Notizia

  • Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

  • Film Hollywoodiano a Trieste: tutti i provvedimenti di viabilità

  • Esplosione in via San Marco, persona all'ospedale

  • "Voglio assumere ma nessuno è disposto a lavorare", lo sfogo di un'imprenditrice

Torna su
TriestePrima è in caricamento