Sciopero degli autobus lunedì 21 gennaio

Le segreterie provinciali di Trieste di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Trasporti hanno aderito alla manifestazione nazionale. Previsti disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico

Le segreterie provinciali di Trieste di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Trasporti hanno aderito allo sciopero nazionale dei lavoratori del trasporto pubblico locale di lunedì 21 gennaio. Lo sciopero, della durata di 4 ore, interesserà sia il personale viaggiante e sia il personale tecnico e amministrativo. Per il personale viaggiante, a Trieste lo sciopero avrà inizio alle ore 9:00 e si concluderà alle ore 13:00. Per il personale tecnico e amministrativo, lo sciopero riguarderà le ultime 4 ore di servizio. Nel corso della giornata potrebbero pertanto verificarsi disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico. Tra le 6:00 e le 9:00 saranno ad ogni modo garantiti tutti i collegamenti. Lo sciopero è stato indetto contro le proposte europee sui tempi di guida e di riposo.

Trieste Trasporti e Pane Quotidiano, firmata la partnership

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Economia

    Crisi industria, CGIL: "Più di 1000 lavoratori a rischio"

  • Cronaca

    "Campagna acquisti" della Lega, Manuela Declich abbandona Forza Italia

  • Cronaca

    La CISL: "Da mesi Alma in ritardo con gli stipendi"

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Rogo in strada di Fiume 16, a fuoco i sotterranei di un palazzo

Torna su
TriestePrima è in caricamento