Sciopero degli autobus lunedì 21 gennaio

Le segreterie provinciali di Trieste di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Trasporti hanno aderito alla manifestazione nazionale. Previsti disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico

Le segreterie provinciali di Trieste di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Trasporti hanno aderito allo sciopero nazionale dei lavoratori del trasporto pubblico locale di lunedì 21 gennaio. Lo sciopero, della durata di 4 ore, interesserà sia il personale viaggiante e sia il personale tecnico e amministrativo. Per il personale viaggiante, a Trieste lo sciopero avrà inizio alle ore 9:00 e si concluderà alle ore 13:00. Per il personale tecnico e amministrativo, lo sciopero riguarderà le ultime 4 ore di servizio. Nel corso della giornata potrebbero pertanto verificarsi disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico. Tra le 6:00 e le 9:00 saranno ad ogni modo garantiti tutti i collegamenti. Lo sciopero è stato indetto contro le proposte europee sui tempi di guida e di riposo.

Trieste Trasporti e Pane Quotidiano, firmata la partnership

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Consiglio comunale, saltano le discussioni su presidente, TARI e Piano Finanziario

  • Cronaca

    Schianto moto - furgone in via Brigata Casale: un ferito (FOTO)

  • Sport

    Alma stravince, interrotta striscia vincente di Cantù

  • Cronaca

    Facebook censura la Cernigoi e l'Unione degli Istriani "gongola"

I più letti della settimana

  • Hollywood arriva a Trieste per tre giorni di riprese

  • Rubava dalla cassa: arrestata dipendente del "Pane quotidiano"

  • Schianto in corso Italia, conducente incastrato

  • Scalatore precipita per otto metri in Val Rosandra: è grave

  • Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

  • Maxino raduna i triestini intorno al mondo con "Trieste mia"

Torna su
TriestePrima è in caricamento