Scoperti 32 profughi in un camion nel Porto

Tra di loro 11 bambini, erano nascosti in un vano di scarico del mezzo proveniente dalla Turchia. Hanno chiesto asilo politico e sono in buone condizioni fisiche, uno solo a Cattinara

Trovati 32 profughi, uomini, donne e bambini, nascosti in un semirimorchio su un traghetto in arrivo dalla Turchia, sono stati scoperti nella notte tra il 19 e il 20 dicembre dalla Polmare, nel Porto di Trieste. "Si tratta di 21 adulti e 11 minori - dichiara ai microfoni di Telequattro la portavoce della Questura Martina Canella - quasi tutti iracheni, solo due sembrano essere pachistani. Come spesso capita in questi casi hanno viaggiato nascosti all'interno di un vano di scarico del semirimorchio, senza autista". 

Stremati dal lungo viaggio, i migranti sono stati sottoposti ai dovuti controlli sanitari e solo uno di loro, specifica la Polizia, è stato ricoverato a Cattinara. Le sue condizioni non sarebbero gravi. I profughi hanno già chiesto asilo politico, saranno perciò invitati nei prossimi giorni all'ufficio immigrazione per il completamento della pratica e sono già state contattate le strutture ricettive di Trieste per la procedura di accoglienza. 

Migranti, Sap: "Mancano ambienti, auto e controlli sanitari" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento