Secondo furto in un anno al Fit Lab di Aquilinia: danni per migliaia di euro anche al palazzetto

I ladri hanno aperto tutte le porte delle associazioni sportive: oltre al furto anche atti vandalici. Sul posto la volante e la scientifica della Polizia

«Chiusi per furto. Ci scusiamo coi clienti ma per colpa di qualche (...) oggi siamo costretti a raccogliere i cocci e quantificare i danni. Secondo furto in meno di un anno. Ringraziamo chi ci sostiene e sosterrà nonostante tutto».

Questo il triste e furioso annuncio del Fit Lab di Aquilinia. Come si legge nel post Facebook si tratta del secondo colpo messo a segno da ignoti (il primo a novembre 2016, quando alla chiusura, qualcuno si è introdotto nei locali rubando i soldi dalla cassa): «Hanno forzato con il piede di porco tutte le porte delle associazioni sportive del palazzetto (di proprietà del comune di Muggia e dato in concessione alla Tergestina a cui siamo affilati) - spiega Marco Segina in merito all'episodio di questa notte, tra il 21 il 22 giugno -. Noi abbiamo subito maggiori danni forse perchè gli altri incassano soldi a inizio stagione, mentre noi costantemente. È chiaro che si tratta di qualcuno che conosce il posto, perchè hanno cercato soldi e chiavi per aprire armadietti e cassetti. Oltre ai contanti, hanno portato via computer e altri materiali; quello che non sono riusciti a prendere lo hanno distrutto come le stampanti. Per finire poi si sono anche divertiti a distruggere uffici e aprire un estintore. Si tratta di danni per almeno una decina di migliaia di euro». 

«Siamo una società sportiva che vive di volontariato, non è giusto che la gente si approfitti degli sforzi degli altri perchè non sono in grado di fare nulla nella loro vita», è il commento finale di Segina che spera le forze dell'ordine riescano a rintracciare e punire i malviventi. 

Sul posto, chiamati dal personale addetto alle pulizia che per primo ha scoperto il furto, la Polizia di Stato con la squadra volante e la scientifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

Torna su
TriestePrima è in caricamento