Segnalazione - Oculistica Ospedale maggiore: senza Farmaci...Restiamo al Buio

Mia madre, una solare signora di 87 anni, ha grossi problemi di vista dovuti ad una degenerazione retinica maculare e sta rischiando la cecità. Dopo accurati e urgenti esami del caso le è stato prescritta una terapia intravitreale di "Lucentis"...

Mia madre, una solare signora di 87 anni, ha grossi problemi di vista dovuti ad una degenerazione retinica maculare e sta rischiando la cecità. Dopo accurati e urgenti esami del caso le è stato prescritta una terapia intravitreale di "Lucentis". Con immenso stupore mi è stato riferito dalla Clinica Oculista dell'Ospedale Maggiore di Trieste, dove ha eseguito gli esami, che è stata inserita in una lunga lista d'attesa per la terapia, ma che non si faccia grandi illusioni perché l'ospedale non ha più soldi per acquistare detto farmaco.

I medici della struttura lo hanno più volte ordinato segnalando il suo estremo bisogno ma hanno avuto una risposta negativa appunto per i risparmi dovuti ai pesanti tagli alla sanità pubblica.

Desidero sottolineare che il personale medico e infermieristico di tale reparto è di una professionalità e di una disponibilità a dir poco eccezionali e si prendono molto a cuore la salute dei pazienti....ma se non vengono dati loro i mezzi materiali necessari per le cure, purtroppo non possono fare miracoli.

Praticamente è un farmaco salvavita, perché come ben sappiamo gli occhi sono essenziali per poter condurre una vita dignitosa e penso che una persona che ha lavorato una vita intera abbia il diritto di continuare a vivere nella "luce", anche nel suo cammino terreno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

F.M.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento