Sepoltura animali con padroni, Porro (FdI): "Presa in giro della speranza cristiana"

Per il consigliere cattolico-mariano la proposta di legge di Antonio Lippolis (Lega) minaccerebbe "la speranza in una vita dopo la morte", oltre a presentare "strane forme di 'animalismo' che equiparano uomo e animale" ed echi a "riti pagani"

Dopo la proposta di legge per la sepoltura di animali domestici insieme al defunto padrone, avanzata dal consigliere regionale Antonio Lippolis (Lega), arriva una dura nota di condanna da parte del consigliere comunale Salvatore Porro (FdI). La proposta non aveva causato divisioni nè polemiche finora, ma per il consigliere cattolico-mariano la tumulazione insieme a un animale costituisce "una presa in giro della speranza cristiana in una vita ultraterrena dopo la morte", oltre a presentare "Strane forme di "animalismo" che equiparano uomo e animale" ed echi a "riti pagani". 

Cani e gatti assieme ai padroni dopo la morte, arriva la legge

La vita dopo la morte

Per Porro "Viene da chiedersi come mai, in presenza di problematiche ben più gravi e urgenti che riguardano la vita regionale, Lippolis abbia trovato tempo per pensare ad una proposta di questo livello. In ogni caso, siccome anche dietro le proposte più superficiali si nasconde l’ideologia con i suoi tranelli, sottolineo i tre punti che mi fanno votare no. Prima di tutto la cosa si presenta obiettivamente come una presa in giro della speranza cristiana in una vita ultraterrena dopo la morte. Questa speranza fa parte della nostra civiltà e ha contribuito a produrla nei suoi aspetti migliori, deve quindi essere salvaguardata anche dal punto di vista laico in quanto ha una importante ricaduta pubblica".

Uomini e animali

"In secondo luogo - continua l'esponente di Fratelli d'Italia - la proposta insinua una equiparazione della persona umana e dell’animale, come se fossero uniti in un comune destino. So bene che il rapporto con i propri animali ha importanti valori affettivi, ma ciò non può indurre a strane forme di “animalismo” che nascondano il salto qualitativo enorme che esiste tra l’animale e l’uomo".

Riti pagani

"In terzo luogo - conclude il consigliere - vorrei ricordare che simili pratiche erano vigenti presso molte popolazioni pagane nelle civiltà primitive, nelle quali l’emergenza della persona umana rispetto al cosmo, compresi gli animali, non era ancora avvenuta con chiarezza. Favorevole alla costruzione di un cimitero per cani che effettivamente per molte persone sono diventati veri amici fedeli che danno gioia e sicurezza".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • Mi chiedo anche il motivo di dover prendere in giro chi la pensa diversamente. Forse è lo stesso motivo per cui sempre più persone si sentono meglio vicino al proprio animale che alle persone. Certo che si può voler bene o meno agli animali ma si deve rispettare il diritto di tutti. Partendo dal presupposto che la Costituzione sancisce la libertà di culto quindi anche venerare gli ibis e i gatti se ciò non comporta reato penale, non credo che nessuno voglia ripristinare nessuna religione egizia o costruire piramidi, ognuno crede o meno a un post vita e qualcuno ha il semplice desiderio di stare vicino a chi lo è stato nella vita senza che chi non lo vuole sia obbligato a farlo, sia con 2 che con 4 zampe. Accontentare l'ultimo desiderio se questo non lede niente a nessuno, anche questo credo sia "cristiano".

  • Forse sarebbe meglio informarsi prima di gridare al lupo. La proposta di legge parla solo delle ceneri degli animali nella apposita urna collocata vicino alla propria o all interno della bara. Quale sarebbe l'imposizione agli altri o stramberie varie? Non la vedo.. Rispetto la maggioranza ma non vedo cosa imporre a chicchessia se voglio stare vicino al mio animale all'interno del mio spazio!!

  • Sepoltura animali con padroni..... la trovo una proposta saggia, non appena muore un cane si ammazza il padrone e/o la padrona e se li seppellisce insieme. Amen

    • ahah! ma purtroppo loro non scherzano

  • LA VITA DOPO LA MORTE: Porro, credi anche a babbo Natale, la befana e San Niccolò allora. UOMINI E ANIMALI: Siamo tutti parte di questo ecosistema. Chi più intelligente chi meno ma tutti indispensabili. PS. l' uomo è il più stupido. RITI PAGANI: Si usavano e si usano tutt'oggi in tutte le religioni cristianesimo compreso. Con tutto il rispetto per le varie credenze, una persona sarà padrona di morire come vuole o deve per forza seguire la tua idea.

  • Chi lo desidera, si faccia seppellire nel cimitero per cani. il Consigliere Lippolis lo ha definito una provocazione, ma non lo era: il mio punto di vista è che i padroni dei cani devono rispettare la maggioranza che non è detto sia d'accordo con loro. Lippolis ha aggiunto che in regione c'è un solo cimitero per cani in Friuli: costruiamone uno qui per cani e umani assieme, se è ciò che vogliono. Siccome la proposta ha importanti risvolti economici, il Comune guadagnerebbe lo stesso parecchio da questa iniziativa, ma lascerebbe il nostro cimitero in pace come deve essere, senza lapidi a forma di osso o stramberie varie. Potrebbe essere un compromesso.

    • Ma che fastidio te dassi i cani sepelidi in cimitero? Spieghime, veramente, son curioso

      • il cimitero è un luogo sacro. e in quanto tale non è luogo per i cani o altri animali e se sdoganiamo i cani, allora potremmo introdurre qualunque altro animale . è una proposta politica per guadagnare i voti dei 20.000 cani ops dei 20.000 padroni dei cani. non siamo gli antichi Egizi che veneravano gli ibis e i gatti. non tutti amiamo svisceratamente i cani, chi li ama sia libero di seguirli al loro cimitero ma non imponga a tutti questa scelta.

    • Anche la croce con un uomo inchiodato sopra è in macabra “stramberia”!

  • Mi sa che di questa "emergenza" dell'uomo sul resto dell'universo lui ne e' stato esonerato ... Che ignorante troglodita!

  • basabanchi + fratelli d'italia...difficile che esca qualcosa di sensato...

  • una grande occasion x star zito

  • Porro, te auguro tanta ma proprio tanta solitudine nella tua misera vita e, visto che te ghe credi, anche nell’aldilà!!!! Cesoto integralista!!!!!

  • Porro... M.V.I.M.D.T.M , dopodichè, mazite.

  • intanto l'amore per gli animali eleva l'animo umano. amore è amore e basta. Poi l'esser sepolti con tutti i corbelli cristiani non ci spediscono autoaticamente in paradiso. son sicura che in tanti hanno conquistato il diretto per un posticino in basso e al caldo. parlare poi di riti pagani e parlare cavolate. Nell'era del computer idee cosi medievali sono ridicole. Mersviglia sempre l'ifnoranza e la creduloneria che ancora esiste

  • Era lapalissiano che molti,ma,non tutti i leghisti sono delle teste ........ma l'uscita chi questo politico,che non nomino e tremenda.Gia' il farsi seppellire finendo mangiato dai vermi non e'dignitoso con il cane appresso o senza. Amici degli animali,quando giunge la vostra ore,fate uccidere il vostro amico a quattro zampe e lasciate che il fuoco liberi entrambi di un corpo oramai inutile e puzzolente.

    • hei "lapalissiano" (spero che te sapi cosa vol dir), mazite e sepelisite con do pantigane dei tuoi amici cesoti! e comuque porro non xe dela lega ma de berlusca!!

    • Quando si vuole scrivere in triestino,almeno,bisogna conoscere la sua ortografia.che è piuttosto difficile.

      • I scrive de cani .....

    • Me sa che te sbarufi troppo col zervel.

  • Ma de cosa stemo parlando? Scorese dalla bocca...

  • stò maledeto ciesoto de porro non perdi mai ocasion de dar aria ai polmoni e parlar c.a.z.z.a.d.e. a nastro.

  • «19.Infatti la sorte degli uomini è la stessa che quella degli animali: come muoiono questi così muoiono quelli. Gli uni e gli altri hanno uno stesso soffio vitale, senza che l'uomo abbia nulla in più rispetto all'animale. Gli uni e gli altri sono vento vano. 20.Gli uni e gli altri vanno verso lo stesso luogo: gli uni e gli altri vengono dalla polvere, gli uni e gli altri tornano alla polvere.» Qoelet (Ecclesiaste) 3,19-20

  • A per favor porro, te son rimasto al medioevo, in ste dichiarazioni vedo fanatismo puro, lassa che ogni un decidi per se finché nol ghe fa del mal ai altri, se ti no te vol no sta meterte el can vizin, se un altro lo vol, lassighe la possibilità, se ciama democrazia. Xe per quei come ti che la religion cattolica xe sempre meno praticada.

Notizie di oggi

  • Politica

    Unione Istriani su 25 Aprile: "Inaccettabile il discorso del sindaco Klun"

  • Incidenti stradali

    Ubriaca alla guida danneggia un palo della luce: denunciata

  • Cronaca

    25 aprile in Risiera, 300 persone dentro e 1500 in corteo

  • Cronaca

    Furto auto e bici: ritrovate in buono stato dalla Polizia

I più letti della settimana

  • I tagli di capelli più trendy del 2019

  • Costa Crociere offre 48 posti di lavoro: ancora 3 giorni per candidarsi

  • Grave incidente in A23: due morti in un tamponamento a catena

  • Il nuovo digitale terrestre e il Bonus Tv 2019

  • Disattivazione utenze, come cessare la fornitura di gas, luce e telefono

  • Quale lavatrice acquistare? Ecco tutte le informazioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento