Sequestrati 11 chili di cocaina, giro d'affari di 10 milioni di euro

Individuati traffici di stupefacente in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Liguria, Toscana, Emila Romagna, Abruzzo, Lazio e Calabria. Arrestate in flagranza di reato 24 persone, 6 i fermi

Pharo 2011” è il nome data ad una lunga indagine antidroga seguita dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Udine e guidata dalla Direzione Distrettuale Antimafia del Tribunale di Venezia che ha permesso di arrestare e fermare una trentina di persone, sequestrare oltre 11 chili di cocaina, denunciare 24 persone.  

Eseguite inoltre ben 17 perquisizioni e recuperati circa 50 mila euro in contanti.

Le indagini, iniziate oltre 3 anni fa si sono occupate di sgominare un’organizzazione dedita al crimine di origine albanese, che si occupava principalmente di traffico internazionale di grosse quantità di cocaina, destinata successivamente a tutto il territorio nazionale, specie nel Nord-Est. Una parte non indifferente era destinata ai paesi esteri.

Ad inizio aprile è stata dato il via a tutti i provvedimenti restrittivi del caso in diverse provincie italiane, tra cui Latina, Forlì e Cosenza, Vicenza, Verona, Padova da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Udine e delle Forze dell’Ordine e dei reparti competenti per zona.

Rintracciati inoltre i cittadini albanesi P. B. ed S. E. entrambi di Villafranca Padovana e di S. A., 37enne residente nel bresciano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le perquisizioni è stato arrestato in flagranza di reato un altro cittadino albanese, il 49enne K. S., in possesso di cocaina pronta allo spaccio al dettaglio e all’arresto in provincia di Vicenza del 46enne K. E.,  che si è fratturato una gamba precipitando da un tetto mentre stava cercando di scappare alle Forze dell’Ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

  • Auto precipita nella scarpata in zona Muggia (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento