Sfondano il vetro di un negozio e rubano 10 coltelli, in manette due giovani

L'episodio è accaduto nella notte di sabato 30 marzo. Uno dei due ladri è l'autore della "spaccata" in un bar di piazza Oberdan, fatto di cronaca risalente al 25 marzo. Nella borsa trovato anche un paio di pantaloni con ancora il cartellino indicante il prezzo

Spaccano la vetrina di un negozio di via Valdirivo e rubano 10 coltelli. A finire nei guai sabato scorso sono stati due cittadini iracheni che con una grossa pietra hanno infranto il vetro del locale. I due sono stati arrestati dalla Squadra Volante della Polizia di Stato di Trieste che li ha prima rintracciati e successivamente fermati, nella zona di piazza Vittorio Veneto. 

Uno dei due è l'autore della "spaccata" in piazza Oberdan

B.M., nato nel 1991, è anche l'autore della "spaccata" in un bar di piazza Oberdan lo scorso 25 marzo. Proprio all'interno del suo zaino sono stati trovati 7 dei 10 coltelli sottratti dal negozio di via Valdirivo. H.J., poco più che ventenne è stato fermato assieme al 28enne. Nello zaino è stato ritrovato anche un paio di pantaloni con ancora attaccato il cartellino indicante il prezzo e il negozio da cui lo avrebbe sottratto. 

Spaccata in via Valdirivo-2

L'accusa è di furto aggravato e per questo dopo gli accertamenti di rito in Questura, sono stati condotti presso la Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • pietra al collo e dritti in mare.. tanto nessuno li cerca.

  • I veri schifosi xè quei che vol acoglier sta lurida genia che più che conossi el territorio e più fa danni e noi semo nele man de quatro deficenti che ga el gravoso compito de liberarli subito....

  • adeso spetemo i comenti dei PDioti

  • mandegheli alla serachia e a russo ma sopratutto alla.... GRIM (santa donna ahahahahaha)

  • le nostre risorse come la diseva quela gran...dona de la Boldrini e ovviamente grazie ai PDidioti che gavemo ! povera Italia, stemo andando proprio a remengo !

  • ma i giudici si rendono conto????

    • A te pare si rendano conto?!

  • chissà cosa avrebbero fatto con i coltelli, poi come mai quello che ha spaccato la vetrina era libero?? Questi senza nessuna esitazione a casa!!!! Dopo aver scontato la pena

    • Ghe voleria il rimpatrio immediato, e la pena nel loro paese ! Da lori, a chi ruba, i ghe mozza le man ! Luridi ammasso de schifo.

  • Arresti domiciliari a casa di Schiavone

  • La certezza della pena c'é ovvero vi é la certezza che in questo paese si delinque e non si scontano pene. Che schifo

  • Manca la certezza della pena. Un paio di condanne come si deve varrebbero una buona pubblicità tra questi delinquenti.

  • Maledetti stronzi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    Trieste-Malta, nuovo volo per raggiungere il Mediterraneo

  • Cronaca

    Giorgi lancia il progetto per rivitalizzare le piccole botteghe

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento