Shock anafilattico per la puntura di un insetto: medico si autosomministra i farmaci in attesa dei soccorsi

L'uomo,G.B. di 65 anni, era impegnato in una battuta di "funghi" nel cosiddetto Coston dei Tedeschi, area boschiva tra Camporosso e il Lussari. Ancora non è chiaro quale insetto abbia punto l'uomo

immagine d'archivio

Viene punto da un insetto durante un'escursione e va in shock anafilattico.

Brutta avventura nella giornata di ieri per un uomo G.B. di 65 anni impegnato in una battuta di "funghi" nel cosiddetto Coston dei Tedeschi, area boschiva tra Camporosso e il Lussari.

I soccorsi

Ancora non è chiaro quale insetto abbia punto l'uomo, che essendo un medico è riuscito fortunatamente ad autosomministrarsi i farmaci nell'attesa dei soccorsi.

Raggiunto anche da un familiare l'uomo è riuscito a restare cosciente e vigile fino all'arrivo dei soccorritori della stazione di Cave del Predil che lo hanno soccorso intorno alle 14.30 ed elitrasportato all'ospedale di Tolmezzo. Non sarebbe in gravi condizioni. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Tarvisio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Triestina-Vicenza 0 a 3 | Le pagelle: Squadra "sotto processo", al Rocco è pioggia di fischi

Torna su
TriestePrima è in caricamento