Sicurezza, dal Comune 135.000 Euro per i "Nonni"-Vigili davanti alle Scuole

I 54 "vigilanti" riceveranno 5,68 euro per ogni servizio, con pagamento ogni fine mese «Progetto per l'inserimento di anziani in attività socialmente utili 2013/2014; impegno di spesa di Euro 135.000,00. Approvazione della graduatoria...

I 54 "vigilanti" riceveranno 5,68 euro per ogni servizio, con pagamento ogni fine mese

«Progetto per l'inserimento di anziani in attività socialmente utili 2013/2014; impegno di spesa di Euro 135.000,00. Approvazione della graduatoria definitiva, conferimento degli incarichi per il servizio di vigilanza davanti alle scuole e approvazione dello schema contrattuale». Questo l'oggetto della determina dell'Area Polizia Locale e Sicurezza e Servizio Amministrativo.

In pratica il Comune di Trieste prevede una spesa totale di 135 mila euro (58 mila per il 2013 e 77 per i primi mesi del 2014) per tutto ciò che concerne la vigilanza e direzione del traffico davanti le scuole da parte degli ultracinquantenni residenti in città: raccolta delle domande, pubblicazione della graduatoria, corsi di formazione e strumentazione per il regolare svolgimento del servizio di pubblica utilità.

Saranno 54 i "nonni" che riceveranno l'incarico, che sarà retribuito 5,68 euro (lordi) per servizio, con pagamento ogni fine mese. Quindi, considerato che il servizio viene svolto in media 2 volte al giorno - al mattino presto e a ora di pranzo - e i giorni di scuola sono in media 6, mediamente il servizio verrà svolto 48 volte: così il "nonno" potrà arrotondare ogni mese, con circa 250 euro, la sua pensione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento