Silos: identificati sette irregolari tra cui un minore

Nell’ambito di un’ampia operazione di controllo da parte delle forze dell’ordine nel centro cittadino

Controlli della Polizia all’interno del Silos: sono stati identificati ieri pomeriggio sette stranieri irregolari, tra cui un minore. L'operazione è avvenuta nell'ambito di servizi congiunti di controllo del territorio ad opera della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, al fine di prevenire e contrastare i reati contro la persona, il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti.

L’attività, che si inserisce nei controlli straordinari predisposti in sede di Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica, ha riguardato in particolare le zone di piazza Goldoni, largo Barriera Vecchia, scala dei Giganti e piazza Libertà, dove sono stati effettuati numerosi posti di controllo e pattuglie appiedate per l’identificazione di soggetti e accertamenti sui veicoli.

Sono stati effettuati anche controlli agli esercizi dediti alle attività di gioco e scommesse e ai bar, proseguendo l’attività ispettiva che ha portato nei giorni scorsi alla chiusura di due locali per problemi di ordine e sicurezza pubblica. Questo tipo di controlli sarà riproposto in questo mese in cui di fatto si registra una maggiore presenza di persone nelle varie zone della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento